#Buccinasco: La Giunta stanzia 5000 euro per “Associazione Casa delle Donne Maltrattate”

La regione Lombardia con il suo presidente leghista e la maggioranza di centro-destra, ha tagliato drasticamente i fondi destinati al supporto delle donne maltrattate. Infatti, i fondi regionali, inizialmente destinati al solo distretto di Corsico, sono stati distribuiti sui tre distretti di Rozzano, Corsico e Pieve Emanuele, comportando così una notevole riduzione delle risorse a disposizione del progetto.

L’Associazione Casa delle Donne Maltrattate di Milano svolge un ruolo fondamentale nella gestione del progetto della rete anti-violenza del nostro distretto, occupandosi del centralino per donne maltrattate, l’inserimento d’urgenza in comunità di donne in situazione di grave rischio, il sostegno economico di donne in situazione di fragilità, ecc.

Abbiamo pertanto deciso, di supportare il summenzionato progetto, che altrimenti rischierebbe di fallire, a causa della scarsità di fondi, erogando un primo contributo di € 5.000, a sostegno delle donne di Buccinasco, a favore dell’Associazione Casa delle Donne Maltrattate di Milano.

Anche in questo caso, come in molti altri, la dove le istituzioni superiori latitano, noi ci siamo sempre.

Rino Pruiti
Vice del Sindaco
Buccinasco Italia

Annunci

7 thoughts on “#Buccinasco: La Giunta stanzia 5000 euro per “Associazione Casa delle Donne Maltrattate”

  1. ROBERTO non ci interessa, ho citato Maroni perchè ha negato i fondi x le donne, poi sicuramente sarà bravo a suonare la chitarra con il suo gruppo.

  2. Se le donne sono maltrattate non è di certo colpa della politica……basta con le ipocrisie e basta nell’uso strumentale delle notizie per mettere in cattiva luce gli altri….!!

    I 5.000 euro mi sembrano un’elemosina…..

    E vi sono un sacco di donne “maltrattate” da altre donne…..

    E un sacco di uomini “maltrattati” sempre dalle donne…..e per loro cosa facciamo niente ?

  3. E per i malmaritati, divorziati, svenati, lasciati in “mutande” dalle ex consorti? Cacciati di casa, e prosciugati del loro stipendio, da esosi alimenti, costretti a dormire in macchina. A loro cosa propone questa amministrazione?
    Le classiche due dita negli occhi?
    Gia!

    El pret de Ratanà (Monumentale della città campo 20 tomba 93 lato ovest)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...