#BUCCINASCO: PER VINCERE DOMANI (ATTO SECONDO)

rocky2La storia si ripete a Buccinasco, uguale a se stessa, nel bene e nel male. Adesso “qualcuno” mi chiede cosa succederà a Buccinasco nel 2017, se mi candiderò sindaco e “chi farà che cosa“. Sinceramente non so se mi candiderò per le elezioni comunali, non è importante cosa farò io, come ho sempre detto: io sono solo uno strumento di democrazia locale e indipendenza politica, se “mi si vuole usare” per il bene comune ok, viceversa ho tante altre cose da fare… anche se, di certo, non permetterò ne mi presterò a porcate o trucchi sulla pelle dei miei concittadini senza reagire.

In questo momento i sondaggi dicono che solo il 4% degli italiani ha fiducia nei partiti politici, un dato inferiore a quanto registrato durante il periodo di tangentopoli !

Per questo io credo che la via “civica” per il governo dei comuni sia una strada percorribile e auspicabile per i cittadini, ma a differenza dei grillini e della loro becera spocchia, io credo nelle coalizioni e nella possibilità di una sintesi politica che veda partiti, movimenti e liste civiche lavorare insieme, alla pari, senza egemonie di sorta, una concertazione al RIALZO e NON un compromesso al RIBASSO.

Queste alleanze non sono facili, spesso non durano nel tempo, ci vuole coraggio e umiltà, ci vuole pazienza e voglia di ascoltare gli altri. Come “civici” abbiamo una responsabilità enorme, sulle nostre spalle peserà il futuro della città: agli estremismi e all’arroganza della politica dobbiamo contrapporre il pragmatismo della ragione, l’umiltà e il buon senso popolare.

Ci dobbiamo almeno provare, se arriverà il fallimento non dovrà essere causato da noi, ma da chi si negherà al dialogo e al confronto, un confronto SULLE COSE CONCRETE DA FARE A BUCCINASCO, NON SU I MASSIMI SISTEMI E SUL SESSO DEGLI ANGELI. E’ finito per sempre il tempo delle chiacchiere.

Il tempo stringe, manca poco, bisogna che si scenda in campo senza falsi pudori, senza ipocrisia, con la nostra faccia pulita, con le nostre mani PULITE VERAMENTE, con la nostra quotidiana capacità di affrontare i problemi, dovete/dobbiamo mettere al servizio degli altri la nostra semplicità e la nostra intelligenza.

Costruiamo l’alternativa e liberiamo il nostro futuro.

Rino Pruiti

Annunci

2 thoughts on “#BUCCINASCO: PER VINCERE DOMANI (ATTO SECONDO)

  1. grazie per il suo impegno costante e per il suo atteggiamento positivo e sempre volto al bene comune

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...