#Buccinasco Ciclabile Gudo: il Comune chiede i danni

pista3Dopo l’accertamento tecnico chiesto al Tribunale per stabilire lo stato della pista ciclabile realizzata a Gudo dalla società Green System, l’Amministrazione comunale ha stabilito di avviare tutte le iniziative giudiziarie nei confronti dei responsabili dei vizi accertati dal Consulente Tecnico d’Ufficio nominato dal Tribunale

clicca per ingrandire immagine

clicca per ingrandire immagine

Buccinasco (22 luglio 2016) – Come è noto il percorso ciclabile tra Gudo Gambaredo e Buccinasco Castello, realizzato nell’ambito del progetto “Itinerari Terra e Acqua” in parte finanziato dalla Regione, presenta numerose abrasioni e depressioni del tracciato, rendendo pericolosa la circolazione. Da tempo i cittadini, non a torto, se ne lamentano: il Comune fino ad oggi non ha predisposto interventi perché il dissesto è stato posto all’attenzione del Tribunale di Milano.

Nel dettaglio l’Amministrazione comunale ha presentato un ricorso per accertamento tecnico preventivo proprio finalizzato a descrivere e verificare lo stato della pista ciclabile realizzata dall’appaltatore Green System srl (dichiarato fallito dal Tribunale di Milano) e quindi ad individuare le cause del deterioramento e i rimedi per il ripristino in sicurezza della pista, con relativa stima dei costi.

clicca per ingrandire immagine

clicca per ingrandire immagine

Il Comune – a tutela degli interessi e dei diritti dell’Ente e dei cittadini – ha deciso di avviare tutte le iniziative giudiziarie – cautelari, di merito ed esecutive – contro i responsabili dei vizi accertati. L’Amministrazione comunale ha anche proposto opposizione allo stato passivo del Fallimento Green System perché ritiene doveroso il tentativo di recuperare la cifra accertata dalla relazione tecnica per poter finanziare la revisione del progetto.

Nel corso degli accertamenti infatti “i difetti lamentati dal Comune sono stati accertati. La pista, infatti, presenta sia dei cedimenti del fondo sia un diffuso degrado del conglomerato bituminoso e dello strato di finitura. I cedimenti presenti in varie parti della pista sono dovuti al fatto che la pista ciclabile non è stata eseguita come da progetto ma difformemente da questo”. Stesso discorso vale per le passonate in legno che “risultano difformi dal progetto strutturale nella maggior parte del proprio sviluppo”.

Per il ripristino delle passonate si stima un costo (comprensivo della progettazione) di 60.600 euro + Iva; per il necessario rifacimento della pista ciclabile il costo stimato è di 211.536,16 + Iva. Il totale complessivo è di 272.136,16 euro + Iva. 

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

One thought on “#Buccinasco Ciclabile Gudo: il Comune chiede i danni

  1. Pingback: #Buccinasco Ciclabile Gudo: il Comune chiede i danni - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco | io sono perchè noi siamo - Webpedia

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...