#Buccinasco: investire sulle risorse contro la violenza alle donne

La protesta a Corsico contro la chiusura del centro anti violenza La Stanza dello Scirocco

La protesta a Corsico contro la chiusura del centro anti violenza La Stanza dello Scirocco

Buccinasco, Milano (6 luglio 2016) – “I dati sono allarmanti, vuol dire che bisogna fare di più, bisogna investire oltre che sul fronte dell’emergenza soprattutto sul piano della prevenzione e quindi della formazione ed educazione alla diversità, alla differenza di genere, attraverso costanti interventi durante tutto l’arco dell’anno e rivolti alle diverse fasce d’età sia per il genere femminile che maschile”: l’assessora alle Pari opportunità Clara De Clario interviene dopo la sua partecipazione ieri sera, in rappresentanza del Comune di Buccinasco, alla marcia silenziose “Ogni giorno è possibile” organizzata dal Comune di Corsico per manifestare il contrasto alla violenza degli uomini sulle donne.

“Non avendo avuto l’occasione di farlo ieri – prosegue Clara De Clario – quello che oggi vorrei sottolineare come assessora alle Pari opportunità con delega per il Coordinamento politico del Piano di zona, è la necessità di aumentare insieme le risorse economiche per contrastare in modo continuativo il fenomeno della violenza sulle donne. Mi sono occupata in prima persona, per la sfera politica, della nascita della nuova rete allargata, tra Corsico e Rozzano, per i Centri Antiviolenza chiamata ‘La R.O.S.A. (Rete Orientamento Sostegno e Aiuto) dei Venti”. Il progetto, approvato e in parte finanziato dalla Regione Lombardia, prevede il mantenimento dei due Centri Antiviolenza già esistenti: quello di Corsico “La Stanza dello Scirocco” (nella sede ex Asl di via Marzabotto) e quello di Pieve Emanuele “Una rosa per il sud Milano”.

Secondo l’assessora De Clario, tuttavia, questo non basta: “Per questo il Comune di Buccinasco ha deliberato in Consiglio comunale di inserire nel bilancio una spesa fissa per aumentare le risorse economiche per far funzionare al meglio il Centro Antiviolenza di Corsico. Bisogna anche investire sulla prevenzione e l’educazione e noi vogliamo continuare a farlo, incrementando ulteriormente i nostri interventi concertandoli sia con le associazioni sia con i Comuni limitrofi che vorranno lavorare insieme, come a volte si è già fatto”.

IL GIORNO SUD MILANO

One thought on “#Buccinasco: investire sulle risorse contro la violenza alle donne

  1. Pingback: #Buccinasco: investire sulle risorse contro la violenza alle donne - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...