E’ NATO ! E’ NATO ! #BUCCINASCO

eco65smallIl nuovo periodico comunale offre tutte le informazioni utili per ridurre e separare al meglio i rifiuti. Nel primo numero tutto quello che c’è da sapere sulla raccolta dell’umido, la storia dei “vicini di compostiera” e dell’albero che respira sott’acqua

Buccinasco (15 marzo 2016) – “Eco” come ecologia e come “casa”, la nostra, ossia l’ecosistema di Buccinasco, il bene comune dove ognuno è chiamato a fare la propria parte. “65” come l’ambizioso obiettivo di raggiungere a breve il 65% di raccolta differenziata. Una missione non impossibile e oggi più semplice da realizzare grazie a “ECO65”, il nuovo periodico comunale (supplemento del Buccinasco Informazioni) nato dalla collaborazione tra Amsa e l’Assessorato alla Tutela ambientale del Comune di Buccinasco. Otto pagine con le “istruzioni” per separare al meglio i rifiuti e per ridurli, con storie e curiosità sull’ambiente di Buccinasco, le iniziative per le scuole, le opportunità per i cittadini.

Il primo numero è in distribuzione in queste ore ed è dedicato in particolare alla raccolta dell’umido (ma contiene anche un breve memorandum generale sulla raccolta differenziata domestica, da staccare e conservare). È da leggere insieme ai bambini – per loro la favola delle famiglie Giacomini e Lombrichetti, vicini di compostiera e l’intervista all’albero che respira sott’acqua – anche per scoprire e amare le bellezze del nostro territorio.

“Da oggi – spiega l’assessore alla Tutela ambientale Rino Pruiti – abbiamo uno strumento in più per separare correttamente i nostri rifiuti. In pochi anni siamo passati dal 53 al 58% di raccolta differenziata, ma vogliamo e dobbiamo fare di più: arrivare al più presto al 65% e oltre, perché differenziare fa bene all’ambiente e conviene alle nostre tasche. Con lo stesso obiettivo abbiamo regalato le compostiere e promuoviamo attività educative a scuola. Ora tocca ad ognuno di noi”.

È possibile scaricare il primo numero di “ECO65” cliccando QUI pdf .

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

10 thoughts on “E’ NATO ! E’ NATO ! #BUCCINASCO

  1. Parlando di ecologia, chiedo informazioni sui 3 alberi “potati” in via Garibaldi, li ho sempre visti da più di cinquant’anni, adesso sono solo tre tronchi. Erano malati?
    Grazie per la risposta
    Francesco

  2. Eco65,argomento rifiuti: ma i gusci di cozze e vongole vanno nell’umido? Secondo dati amsa sembrerebbe di sì? È possibile avere una conferma dal nostro illustrissimo Rino?
    Grazie

  3. certo che l’ho letto, ed è per questo che pongo la domanda. Nell’opuscolo si parla solo di gusci d’uovo. A seconda dell’ente di riferimento territoriale dei rifiuti (es. alisea Gusci di molluschi -cozze, vongole, ecc. –> secco ) vi sono politiche differenti. Amsa ricordavo citasse l’umido mentre in realtà scopro che nell’opuscolo (http://www.amsa.it/gruppo/cms/amsa/comunicazione/news/anno_2010/documenti/locandina_raccolta_organica.pdf) va nel secco. Quindi a buccinasco va nel secco ?

  4. Si nel secco Alessio. Quello che conta è l’opuscolo del comune, anche se AMSA è molto professionale ed attendibile, ma deve gestire molti comuni. Io dico sempre: nel dubbio butta nel secco.

  5. L’opuscolo, dove si trova, è distribuito dal Comune, dall’A.M.S.A, bisogna acquistarlo? o lo mandano a casa?. Lo so che costano ma non sarebbe una cattiva idea. Luigi

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...