#Buccinasco: settore ambiente e controllo del territorio (parte terza)

lent3Il Settore Ambiente e Controllo del Territorio si occupa delle seguenti attività:

–          Gestione e controllo dell’appalto di conservazione del verde pubblico, manutenzione ordinaria e straordinaria (sfalci, potature, abbattimenti, ecc.); gestione convenzioni e contratti di sponsorizzazione per la manutenzione di aree specifiche (rotatorie, aree naturalistiche, aree di pregio).

–          Gestione dell’ambiente, comparti aria, suolo e sottosuolo: procedure per bonifica di siti inquinati; rimozione rifiuti; inquinamento acustico; emissioni in atmosfera, ecc.

–          Servizio Idrico: lo Sportello Unico Servizio Idrico SUSI, istituito presso il Settore Tecnico, fa da tramite per il cittadino con il gestore del servizio (Amiacque) per le pratiche relative al contratto di fornitura idrica.

–          Gestione e controllo dell’appalto pluriennale del Servizio di Igiene Urbana e Gestione Rifiuti, esteso a tutto il territorio comunale: spazzamento meccanizzato strade, pulizia aree verdi, parchi e giardini, raccolta rifiuti compreso acquisto e distribuzione contenitori carrellati e sacchetti in mater bi, gestione Piattaforma Ecologica Comunale compreso la gestione dello smaltimento dei rifiuti in essa conferiti dai cittadini e dalle attività produttive insediate sul territorio.

–          Tutela Animale: attraverso apposito ufficio comunale e in collaborazione con associazione onlus, il servizio Ecologia fa da tramite per il cittadino nei rapporti con il Servizio Veterinario della ASL competente territorialmente svolgendo attività di studio e controllo del randagismo e dell’abbandono, gestione dell’anagrafe canina, controllo delle condizioni degli animali ospitati presso canili comunali o privati.

–          Gestione del reticolo idrico minore: il servizio Ecologia svolge funzioni di controllo ambientale sulla rete delle rogge urbane e dei fontanili.

–          A cui nel 2014 si sono aggiunte le seguenti attività:

–          Manutenzione attrezzature ludiche

–          Attività di verifica manutenzione stradale e segnaletica, pubblica illuminazione, movimentazione terre e rocce da scavo

–          Pubblicità, censimento e rilascio delle autorizzazioni

Obiettivi raggiunti nel il 2015:

– Gestione e controllo dell’appalto di conservazione del verde pubblico:

Il servizio di conservazione del verde pubblico di durata triennale, è stato affidato il 27 marzo 2014 ed è stato monitorato costantemente per verificarne la qualità.

Anche per il 2015 è continuata la campagna per la riduzione della diffusione del coleottero “Anaplophora chinensis”; non sono stati trovati nuovi focolai e comunque sono state messe in atto le misure preventive e di contrasto atte a contenerne la diffusione.

Nel mese di luglio, al fine di allertare i proprietari di immobili con aree cortilizie verdi e tutti i singoli proprietari/gestori di terreni agricoli, ad una corretta programmazione degli interventi di manutenzione è stata inoltrata specifica nota recante oltre gli estremi dell’Ordinanza relativa alla prevenzione dei fenomeni allergizzanti derivanti dall’ambrosia anche quanto disposto in tema di manutenzione del verde dal Regolamento di Polizia Urbana, dal Regolamento per la Tutela del verde e delle alberature e infine dal Regolamento per la disciplina dei servizi di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

In totale venivano inoltrate ai proprietari di aree cortilizie e di terreni agricoli n. 19 specifiche comunicazioni.

Nel 2015 sono state effettuate le potature previste per la stagione 2014/2015 e sono iniziate in dicembre quelle della stagione 2015/2016; parallelemente si è proceduto nella messa a dimora di nuove piantumazioni e ad abbattimenti di alberi in condizioni precarie.

Gestione dell’ambiente:

Nel corso dell’anno 2015 è proseguita la gestione delle pratiche legate alla bonifica dei siti inquinati, l’istruttoria conseguente agli esposti per inquinamento acustico ed emissioni polverose e maleodoranti (gestione dell’iter tecnico/amministrativo dei procedimenti in stretta collaborazione con gli Enti ARPA Lombardia e Provincia di Milano).

Si è proceduto nell’opera di riorganizzazione dell’archivio delle attività presenti sul territorio con verifica e aggiornamento della documentazione agli atti.

  • Aree soggette a bonifica (siti attivi) al 31/12/2015: n. 18
  • Bonifiche concluse (con certificazione provinciale) al 31/12/2015: nessuna
  • Procedimenti per rimozione rifiuti aperti al 31/12/2015: n. 3 di cui n. 1 sottoposto a procedura d’ufficio ai sensi dell’art. 192 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. (aree del P.I.I. Guido Rossa)
  • Istruttorie per inquinamento acustico aperte al al 31/12/2015: n. 6
  • Istruttorie per inquinamento dell’aria aperte al al 31/12/2015: n. 3

A seguito dell’effettuazione delle necessarie procedure di gara sono stati affidati l’incarico per di assistente al RUP e l’incarico per la redazione del progetto (preliminare, defintivo ed esecutivo) del procedimentio di bonifica/rimozione rifiuti delle aree di via Guido Rossa.

Per tutti gli altri procedimenti di bonifiche al fine di valutare correttamente lo stato di avanzamento ed attuazione delle pratiche è stato affidato, a seguito dell’effettuazione delle necessarie procedure di gara, l’incarico di assistente al RUP.

Per l’area di via Pasin, caratterizzata dalla presenza di rifiuti, derivanti da attività di demolizione, derivanti dall’abbattimento di palazzina ad uso civile ivi precedentemente dislocata, si è proceduto nel mese di luglio all’affidamento di un incarico per la rimozione del materiale non conforme, le cui attività si sono svolte a cavallo del mesi di agosto e settembre.

– Servizio Idrico

Per l’anno 2015 è stata confermata l’attività dello sportello SUSI per l’istruttoria delle pratiche relative ai contratti di fornitura idrica; con delibera di Giunta Comunale n. 140 del 17.06.2014 è stata inoltre rinnovata per 2 anni la convenzione con Amiacque per la gestione del servizio presso il comune di Buccinasco, il cui sportello permette di istruire le pratiche, oltre che dei cittadini residenti sul territorio comunale, anche dei cittadini residenti nell’Ambito 1 di Amiacque della provincia di Milano.

– Gestione e controllo dell’appalto pluriennale del Servizio di Igiene Urbana e Gestione Rifiuti

Il Servizio gestisce il controllo sull’attività ordinaria di raccolta e conferimento dei rifiuti urbani nonché le attività connesse all’appalto in essere:

  • Raccolta dei rifiuti solidi urbani, pulizia del suolo pubblico, di parchi e giardini, distribuzione contenitori per la raccolta differenziata, distribuzione sacchetti di mater-bi.
  • Gestione Piattaforma Ecologica Comunale (smaltimento dei rifiuti conferiti presso appositi impianti, gestione formulari, predisposizione e rilascio convenzioni);
  • Gestione e invio dei dati relativi alla raccolta rifiuti agli Enti preposti attraverso la compilazione del modello MUD e l’inserimento dei dati nell’applicativo ORSO.
  • Stipula di convenzioni con attività commerciali e produttive sul territorio per il conferimento in Piattaforma Ecologica dei rifiuti assimilabili ai rifiuti solidi urbani.

Nel mese di febbraio 2015, a seguito dell’espletamento delle necessarie procedure di gara, sono stati affidati i seguenti appalti:

– servizio di gestione della piattaforma ecologica comunale – della durata di anni tre a seguito del quale, così come disposto da offerta tecnica presentata in sede di gara e successivamente da contratto nel mese di settembre sono iniziati i lavori rifacimento della recizione e ristrutturazione dei locali ivi presenti;

– servizio di trattamento e/o smaltimento di rifiuti solidi urbani (r.s.u.) quali frazione organica (c.e.r. 20.01.08), frazione secca (c.e.r. 20.03.01) e verde (c.e.r. 20.02.01) provenienti dalla raccolta differenziata di tipo “porta a porta” in atto sul territorio comunale;

Nel mese di settembre 2015 è stato approvato dall’Amministrazione comunale il “Progetto vuoto a rendere”. Obiettivo del suddetto progetto è il miglioramento delle percentuali comunali della raccolta differenziata, da raggiungere attraverso la diffusione di buone pratiche che migliorino la sensibilità e consapevolezza dei cittadini (anziani, adulti, ragazzi e bambini).

Il progetto si concretizzerà con:

– redazione di un nuovo periodico comunale (con procedure di selezione per curricula e per richiesta di preventivo sono state individuate le figure professionali, un grafico e un giornalista, per la predisposizione dei contenuti informativi e grafici);

– acquisto di eco-compattatori, da posizionare in luoghi sensibili, con attivazioni di meccanismi premiali per coloro che effettueranno una corretta raccolta differenziata.

Nel mese di ottobre 2015 è stato attivato il “Progetto scuola: dove vanno a finire i rifiuti?”  Con la collaborazione di un gruppo di guardie ecologiche volontarie si è avviato un percorso di educazione ambientale per i bambine delle terze elementari che prevede una visita agli impianti AMSA e delle lezioni frontali presso gli istituti scolastici che si pongono l’obiettivo di spiegare e dare informazioni dettagliate ai ragazzi in merito alle modalità di raccolta differenziata, alla gestione dei rifiuti.

– Tutela Animale

Anche nell’anno 2015, attreaverso apposita convenzione, è proseguita l’attività di collaborazione con l’Associazione Tom & Jerry per la gestione di tutte le pratiche legate agli animali (abbandoni, randagismo, anagrafe canina…) e alla gestione dei rapporti con il canile di riferimento del Comune di Buccinasco, che ospita attualmente 11 cani.

Presso lo sportello aperto al pubblico sono state fornite ai cittadini che hanno fatto richiesta informazioni e istruzioni in merito all’anagrafe canina e al fine di contenere il fenomeno dell’abbandono degli animali.

– Arredo parchi e giardini

A seguito dello svolgimento delle necessarie procedure di gara sono stati aggiudicati i seguenti affidamenti:

a- fornitura di attrezzature ludiche ed elementi di arredo per parchi e giardini, con la quale è stata creata ex novo una nuova area ludica presso il parco di via Archimede/Passegiata Rossini, un’area sportiva (dedicata a persone di tutte le età e anche persone diversamente abili) presso il Parco Spina Azzurra e riqualificata l’area ludica del Parco Robarello;

abis- fornitura e messa a dimora esemplari arborei ed arbustivi presso la nuova area ludica di via Archimede/Passegiata Rossini al fine di rendere la stessa completamente fruibile;

b-  fornitura e posa in opera di attrezzature multisport e arredi presso il Parco di via Emilia. Nei primi mesi del 2016 verrà realizzato un campo multisport (per il gioco del basket e del calcio) e un area ping-pong;

c- servizio di ispezione-controllo e manutenzione ordinaria delle attrezzature ludiche e sportive presenti in parchi e giardini. L’appalto avrà durate triennale.

– Sicurezza nei luoghi di lavoro

Viste le attività obbligatorie previste dal D.Lgs n. 81/2008 e s.m.i. in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro si è proceduto, a seguito di apporvazione di specifico preventivo, alla nomina del Responsabile del servizio di prevenzione esterno ed attività correlate per il periodo luglio 2015 – marzo 2016. L’inizio della attività ha portato alla redazione del nuovo Documento di Valutazione dei Rischi (completo anche della valutazione dello stress da lavoro correlato).

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...