#Buccinasco: Adotta un incivile!

adotta-un-incivileLa campagna di sensibilizzazione ai temi di rispetto ambientale e salvaguardia del territorio prosegue. Voluta dal vice sindaco e assessore alla Tutela ambientale, Rino Pruiti, la campagna Adotta un incivile raccoglie numerosi consensi ma è ancora troppo poco, secondo l’ideatore del progetto: “Per partecipare basta poco: nel parco c’è una bottiglia per terra? Raccogliamola e mettiamola nel cestino. Un vicino sbaglia con la raccolta differenziata? Facciamoglielo notare. Un padrone indisciplinato non raccoglie le deiezioni del suo cane? Diciamoglielo. Un automobilista parcheggia in un posto assegnato ai disabili? Lasciamogli un biglietto.

Riceviamo tutti i giorni segnalazioni su comportamenti incivili e contrari alle norme e al buonsenso, dobbiamo fare di più, perché solo facendo gruppo si può combattere questo atteggiamento e promuovere la salvaguardia del nostro territorio”.

17 thoughts on “#Buccinasco: Adotta un incivile!

  1. Rino,
    Io ci ho provato molte volte. CI ho guadagnato molti vaffa e, un paio di volte, l’invito alla rissa.
    Raccolgo le deiezioni del mio cane (a meno che non sia in una zona forestale e fuori da sentieri), faccio accuratamente la differenziata, parcheggio correttamente,….. insomma cerco di essere un buon cittadino.
    Poi ho davanti a casa auto sempre parcheggiate sui passi carrai o nelle piazzole riservate al car sharing (segnalati più volte alla P.L: che non li multa) rifiuti esposti in pieno giorno in sacchi rotti, cestini dei rifiuti vandalizzati, i vari gazebo dello Spina Azzurra lasciati luridi e taggati dai soliti ragazzotti, gli scarabocchi sulla chiesetta di San Biagio, avventori e espositori del mercatino mensile delle pulci che, per non spendere un euro, pisciano nelle vie adiacenti,…
    Se è correttissimo tentare di educare, lo è altrettanto iniziare a punire.

  2. sax1960, d’accordo al 100% con te. Stanno arrivando le Guardie della ex Provincia oggi Città Metropolitana. Faranno le multe, per esempio sono 55 euro per le deiezioni dei cani non raccolte. Faranno servizio in borghese e possono anche denunciare penalmente. Abbiamo anche chiesto di ospitare un loro corso per diventare Guardia Ecologica, non è facile da conseguire e poi si deve prestare giuramento in regione, sono richieste almeno 4 ore di servizio a settimana. Io ed altri faremo il corso… più siamo e meglio è

  3. Mi piace questo articolo di Rino.

    Anche io come Sax 1960 cerco di essere una cittadina educata.

    Anche io sono stata apostrofata come ” vecchia bacucca” perchè ho ripreso delle ragazze che buttavano per terra anzichè usare i cestini raccolta. Ma non mi arrendo,quando vedo qualche scorrettezza intervengo come posso. . Amo Buccinasco, sono sua cittadina dal 1960. Ne ho viste tante!

  4. Questa è una delle conseguenze di non avere abbastanza Vigili sul territorio….ognuno fa quello che gli pare e regna l’inciviltà….!!
    Io incomincerei a multare tutti quelli che guidano con il cellulare in mano…..che sono un pericolo costante , quotidiano e impunito…..!!!
    Ci vorrebbe una settimana ad hoc dove i Vigili fanno solo multe a quelli che guidano con il cellulare in mano….e poi andrebbe pubblicizzata la cosa sui mezzi di informazione che serve come deterrente…..
    Un bel titolo sul quotidiano Giorno con sopra scritto “400 multe in una settimana,a Buccinasco vietato guidare con il cellulare in mano” servirebbe più di mille parole inutili….o dobbiamo adottare anche questi guidatori menefreghisti ?? e in che modo che fanno prima a metterti sotto se provi a rimproverarli….

  5. Vicedelsindaco, non prometta nel prendere altri impegni che già a priori non sarà in grado di mantenere. (corso per diventare Guardia Ecologica) (Sic)! Lo dico per “IL bene che gli voglio”. Basta con proclami irrealizzabili.

    Taracchi consiglia nell’adottare un incivile ( più che inci, è VILE, con una incivile proposta.

    Per partecipare basta poco:

    Nel parco c’è una bottiglia per terra? Raccogliamola e spacchiamola in testa al fautore. (meglio se è di vetro!

    Un vicino sbaglia con la raccolta differenziata? Riempiamogli. la macchina di monnezza!

    Un padrone indisciplinato non raccoglie le deiezioni del suo cane? Facciamogliele mangiare!

    Un automobilista parcheggia in un posto assegnato ai disabili? Sfregiamogli le fiancate, e buchiamo gli pneumatici.

    Lo so, siamo al parossismo, ma a mali estremi, estremi rimedi.
    Applicando la legge del “Contrappasso” di Dantesca memoria.
    Solo così vedremo senz’altro, reali risultati.
    BASTA COL BUONISMO!

  6. Pingback: #Buccinasco: Adotta un incivile! - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  7. voglio vedere come faranno a non candidarti alle prossime elezioni comunali.
    comunque tu continua cosi

  8. Anch’io sono una cittadina educata e riprendo chi si comporta da incivile dai parcheggi, alle carte e bottiglie lasciate e specificatamente nella piazza di via degli Alpini il rumore di ragazzi che giocano a pallone fino a tarda sera e musica a tutta manetta…..beccandomi non certo degli elogi !
    Segnalo che nella piazza sono spariti i pochi cestini esistenti e oltre che un campo di calcio è anche deposito a cielo aperto di vecchi ombrelloni e altri oggetti vicino alla pizzeria.
    Dato che anche lo specchio esistente sui prati davanti ai civici 46 e 48 sarebbe bene togliere anche il palo rimasto.
    E a chi tocca pulire la sporcizia che regna sovrana nel passaggio tra il parcheggio Esselunga e la via che porta al civico 48 ?

  9. Buongiorno, a seguito del mio precedente commento la ringrazio se personalmente è venuto a visionare quanto da me segnalato.
    Mi auguro che abbia anche notato in che stato sono le varie aiuole intorno alla scuola e alla “tristezza” dei vasi contenitori in legno davanti all’ingresso della scuola, con piante che nessuno cura o curerà e che creano veramente uno stato di abbandono.
    Grazie
    Maria Grazia

  10. Allora Maria Grazia, confermo che c’è del materiale di proprietà degli esercizi commerciali che va subito rimosso, confermo che manca un cestino nella piazza e che le fioriere o spariscono o vanno riempite e curate, per il resto l’unico “sporco” che ho trovato è una batteria di auto recente abbandonata nel parcheggio. La parte verso la scuola della siepe va pulita da AMSA, dalla parte di esselunga pulisce esselunga. A breve facciamo lavori per recuperare il seminterrato della scuola e da cambierà un po tutto l’assetto della zona a partire dall’entrata dei box

  11. Grazie per l’intervento. Comunque un cestino mi sembra veramente insufficiente…..forse sarebbe bene togliere anche quel palo solitario dove prima esisteva uno specchio. Vorrei inoltre che qualcuno mi spiegasse perchè si taglia l’erba delle aiuole e si continua a lasciare tutti i rami morti dei cespugli e perchè non si prende in seria considerazione di sistemare finalmente l’area verde davanti ai condomini magari con qualche albero che attutirebbe il rumore della palestra di fronte e limiterebbe l’uso della zona come “zona cani”. Mi auguro che i nuovi lavori migliorino qualcosa.
    Buona serata
    Maria Grazia

  12. Maria Grazia se uno come me non pianta alberi anche li ci sarà un motivo no? Sotto c’è la soletta dei box e il terreno utile è pochisismo, se piantiamo qualcosa poi spacca e cominciano le infiltrazioni (che vi dovete poi sobbarcare voi). Lo specchio sarà rimesso a posto, i cestini pure.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...