#Buccinasco vuole la metropolitana M4

MM4Ho già scritto più volte – clicca QUI + QUI – che l’occasione della costruzione della linea “4” della metropolitana è unica, storica, per decenni non ci saranno altre possibilità di avere un’infrastruttura così importante e determinante per i trasporti pubblici di Buccinasco e del sud ovest Milano.

m41

clicca per ingrandire

Il progetto prevedeva (e prevede) la costruzione del deposito dei treni a “ronchetto”, praticamente a pochissimi metri dal confine di Buccinasco.

Come comune ci siamo mossi subito con forza chiedendo che, oltre al deposito, li sia costruita anche la fermata, per questo abbiamo deliberato delle osservazioni al redigendo PUMS (piano urbano della mobilità sostenibile) di Milano clicca QUI.

Prendiamo atto che in data 10 Luglio 2015 la Giunta del Comune di Milano ha dato il via libera (previa approvazione del Cipe) ad una serie di modifiche relative al progetto esecutivo della linea M4 (clicca QUI pdf link esterno).

Ad oggi Buccinasco e il sud ovest Milano non hanno ancora avuto le risposte (certe) che meritano, anzi che ESIGONO da Milano visti i sacrifici e l’impegno che tutti stiamo mettendo nella “città metropolitana“, che per ora ha portato solo problemi e nessun vantaggio concreto ai nostri cittadini.

Buccinasco e il sud ovest Milano vogliono la fermata della M4 a “ronchetto”, io da esponente civico locale (oggi) non ho potere, posso solo continuare a lottare per far sentire la voce della mia città in tutti i modi e in tutte le sedi.

Rino Pruiti

Vice del Sindaco
Buccinasco MI
Città Metropolitama

Annunci

52 thoughts on “#Buccinasco vuole la metropolitana M4

  1. Vicedelsindaco,
    sembra di giocare alla “Battaglia navale”
    Se io le dico M4?
    Lei?
    “Colpita e affondata!”
    “Di già! La Portaerei?”
    NO! La Metropolitana.
    Namo bene… namo molto bene!

  2. Ma sei l’unico di tutto la truppa a volere la linea 4? Il resto della classe politica di Buccinasco e quella di Corsico che dice?

  3. Il nostro Vicedelsindaco che spara a zero sulla politica Regionale Lombarda degli ultimi 20 anni è preoccupato, a ragion veduta, che si faccia o meno la fermata di corrispondenza a Ronchetto….!! Ma se deve decidere la Giunta di Milano con PISAPIA che ha appena perso il secondo Vicedisestesso con la scusa di un’area cani…..siamo a posto…..!!!

    PISAPIAAAAAAAAAA LA FERMATA DI RONCHETTO CI PORTA VIAAAAAAAAAAAAAAA…….!!!!

    P.S.
    Se la cosa non va in porto non ci resta che utilizzare le molotov al Deposito di Ronchetto…..

  4. VicediMaioranoGiambattista…..visto che con il neoeletto a Corsico vi intendete per bene perchè avete fatto anche il tavolo di lavoro sulla Sicurezza….ed è pure un tuo conterroneo….e dato che la Linea MM4 arriva al confine con Buccinasco ed anche CORSICO…..vedete di fare sinergia e andate a bussare le porte giuste…..altrimenti poi i meriti se li prenderà qualcun’altro…..cioè il futuro Sindaco di Milano…..che per forza di cose sarà della LEGA NORD….è inevitabile dopo 5 anni di PISAPIA….è una regola…come la prova del nove….!!!

  5. Roberto DM, tre cose:

    1) io sono nato in via bergamo 1 a Milano.
    2) per me chi si prende i meriti è irrilevante, a me interessa fare le cose.
    3) Corsico vuole ma M4 quanto noi.

  6. Era prevedibilmente facile fare meglio della Moratti, ma Pisapia ha deluso per la cecità dimostrata verso le periferie e l’eccessiva attenzione per il salotto buono (il solo centro) e per avere illuso con le solite sparate elettorali.
    Il famoso collegamento Merula – Chiodi non si fa, è meglio impestare il Famagosta di strisce blu per evitare che i pendolari – questi barbari invasori del salotto buono — cerchino di non farsi spennare dalla ATM prendendo la MM2 a Milano anzichè ad Assago.
    Grande Pisapia , Maran etc.
    Intendiamoci : cambia il sindaco, magari arriva un leghista di peso, ma la solfa non cambierà – bando alle illusioni, dobbiamo essere prima cittadini lungimiranti poi e solo poi sostenitori di scelte politiche. Abbiamo già visto che avere Sindaco (Cereda), presidente della provincia (Podestà) e pure quello della regione ( Il Celeste, un vero fuoriclasse) della stesso scheramento (CDX) ha portato risultati 0 spaccato.
    Soluzione : forse un blocco del traffico proveniente da Mlano verso Buccinasco , ben assestato nelle ore di punta, farebbe discutere e magari stimolare decisioni latenti da lustri.

  7. Scusa Rino,
    la questione che vorremmo capire è la seguente. Se siamo in attesa delle risposte alle richieste di modifica del PUMS non ci resta che aspettare (le tempistiche previste erano piuttosto brevi).
    Se viceversa questa delibera della Giunta del Comune di Milano pone implicitamente fine alle nostra istanza di realizzare DA SUBITO la stazione-deposito al Ronchetto è chiaramente il caso di muoverci unendo magari le nostre forze a quelle del comune di Corsico. In quale situazione ci troviamo ? Nelle risposte citavi che la battaglia inizierà dal 2017, perchè tale data ?
    Grazie.

  8. Vicedelgiambattista non fare il permaloso….

    1) anch’io sono nato a Milano alla Mangiagalli ma tutti e due i miei genitori sono Veneti…e tu sarai giustamente orgoglioso delle tue di origini sicule….SALVINI DOCET…..!!!!
    O Ti senti prima LOMBARDO perchè sei nato sul suolo dell’Alberto da Giussano….?????

    2) dato che non hai smentito l’alta probabilità che il prossimo sindaco di Milano sia un leghista…vuol dire che concordi con me e la dai anche tu per molto probabile……!!

    3) Non ho letto nulla in passato che riguardava il Comune di Corsico che si straccia le vesti per avere la fermata MM4 a Ronchetto…..evidentemente la Sindaca “difettava” anche in comunicazione….!!!

    Infine sono d’accordo con GM…..io un bel blocco del CAVALCAVIA GIORDANI incomincerei a farlo il terzo sabato di settembre in occasione della festa del paese di Buccinasco…tanto per incominciare…invitando TELELOMBARDIA …TELENOVA ….la Santolini del Giorno che ti sta’ simpatica……oppure unendoci a Corsico una bella sera infrasettimanale verso le 17,00 tra le due feste del paese…..tanto per chiarire in quanti siamo e cosa vogliamo…..34.000 residenti a Corsico….27.000 residenti a Buccinasco…..61.000 utenti+ limitrofi……..!!!!

  9. Capisco Rino le tue considerazioni legate alle vicende politiche con le quali dovremo confrontarci , ma a breve partirà l’attività presso il Ronchetto (sarà inserita una “talpa” verso via Foppa) e pertanto sarebbe opportuno conoscere sin da ora l’esatto progetto. Sarebbe interessante ad esempio capire in cosa concretamente differisce l’ipotesi 1 dall’ipotesi 2. Infine, qualora non avessimo risposte certe e soddisfacenti, non possiamo spostare da subito la questione alle neonata Città Metropolitana e porlo al prossimo ordine del giorno del Consiglio?

  10. Roberto Un leghista sindaco di Milano?
    Non hai fatto i conti con “Cipollino” (Massimo Boldi)
    I Milanesi vogliono ridere!!
    Tanto qui, l’è tut’un film. Ma cosa dico un film?? Un cinepanettone!!
    Prepararsi alla nuova pellicola:
    “Vacanze di Natale in metropolitana”
    Taracchi mi corregge!
    In metro TRIPOLITANIA!
    Da scompisciarsi dalle risate. Campione d’Incazzi!

    NAMO BENE

  11. I lavori al ronchetto sono già iniziati. Al civico 159 di Ludovico il Moro c è un’area che stanno sterrando delimitata da cartelli con la dicitura LAVORI M4. Buccinasco è sempre in coda……
    per le strade che non ci sono e si sono volute fare per evitare la quiete di alcuni. Rumori traffico inquinamento lasciamolo agli asini che già ce l’hanno. Tante chiacchiere e distintivi…..
    Luciana

  12. http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_luglio_17/quartieri-luci-rosse-meno-litigiosi-zona-2-chiede-sperimentazione-a77eb71a-2c54-11e5-94f7-9449122e9ae1.shtml

    Ha ragione Rino, bisogna essere ottimisti……
    A Buccinasco avremo anche il problema dei trasporti…..ma certi “problemini” come quello del quartiere a luci rosse….non li abbiamo MAI AVUTI….!!

    E’ vero però che abbiamo il problema del quartiere di via Guido Rossa….dipende sempre tutto dagli interessi locali della ‘ndrangheta…..!!! O no ?

  13. Il pessimismo è in qualche modo una previsione di mancato raggiungimento degli obiettivi.
    La mia si chiama delusione perchè mi sono accorta di essemi fidata del nulla….
    Buona giornata.

  14. Luciana, se si riuscissero a fare tutte le cose che sono necessarie sarebbe un mondo bellissimo. Purtroppo non è così, si fa solo quello che si riesce a fare, o meglio, nel mio caso solo quello che mi lasciano fare.

  15. Considerato che la questione è di forte interesse cittadino, chiedo a Rino, in qualità di vice sindaco e di assessore ai trasporti pubblici, di tenerci cortesemente aggiornati sulle evoluzioni. Da parte nostra, di cittadini, mi sembra ci sia l’intenzione nel partecipare sotto varie forme ad una lotta che consideriamo sacrosanta. E’ assurdo pensare di costruire una mega struttura di deposito con inclusa un officina per la riparazione lasciando ai residenti del comune di Buccinasco solo le negatività ambientali di tale opera. Mi viene da pensare che se il quartiere “Robarello” fosse incluso nei confini di Milano, avrebbero progettato fin da subito la fermata-deposito al Ronchetto. Concretamente si potrebbe ad esempio costituire un Comitato ad hoc e chiedere di essere ascoltati nelle sedi istituzionali ossia Comune di Milano, Città Metropolitana e Regione Lombardia.
    Che ne pensi Rino ? e che ne pensano i citatadini di Bucci ?
    Grazie.

  16. Marco, noi siamo già una sola città, infatti c’è la “città metropolitana” fatta ah hoc per rispondere a queste legittime esigenze. Bisogna farlo capire a Milano.., come sempre terrò tutti informati.

  17. Pingback: #Buccinasco vuole la metropolitana M4 - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  18. Una fermata della metropolitana presume che ci sia un parcheggio per chi arriva in auto, soprattutto data la locazione remota. Visto che il pratone verrà distrutto per fare il deposito, l’ unico spazio disponibile è il prato che sta di fronte, al di là della strada per Buccinasco. Non so se sia territorio di Milano o di Buccinasco, ma comunque vedo spacciato anche lui. E’ il catrame che avanza… Per Buccinasco c’ è anche da considerare un aumento del traffico in transito per raggiungere la metropolitana. Comunque meglio la metropolitana che un nuovo quartiere di cemento dal nome fantasioso ed esotico.

  19. Giuseppe, è tutto su Milano. L’impatto c’è già ed è notevole, non tanto per il traffico ma per il consumo di suolo. per questo, visto che dobbiamo comunque subirlo vogliamo la fermata, sarebbe un parziale risarcimento, ecco come sarà nella foto originale approvata il 10 luglio da Milano.

  20. Sembra un “rompicapo”….facciamo parte della Città Metropolitana ma non ci hanno ancora approvato la fermata della metropolitana a Ronchetto…..deve essere il jolli che si giocherà il nuovo futuro Sindaco di Milano…..biglietto ATM a 2 euro nel 2017 e fermata a Ronchetto nel 2022…..a lavori ultimati…..!!
    Ma un motivo per non fare la fermata a Ronchetto c’è…..ed è che costa troppo poco rispetto alle altre fermate urbane….26 milioni di euro contro 90 e quindi girano meno tangenti……briciole…..!!!

  21. Come dice giustamente Giuseppe se ci sarà la fermata al Deposito ci vorrà il parcheggio di corrispondenza e come discusso alla riunione trasporti bisognerà considerare l’ipotesi di utilizzare come parcheggio gli attuali orti di via Garibaldi.- Alpini come parcheggio comunale coperto di Buccinasco….con introiti per il nostro Comune…….che non guastano mai……e risolvono il problema del parcheggio di corrispondenza…..!!

  22. http://milano.corriere.it/foto-gallery/cronaca/15_luglio_20/gallery-m4-presidio-contro-taglio-alberi-95c18816-2edb-11e5-820a-d82a668b1363.shtml

    Intanto a Milano i pentastellati si preoccupano degli alberelli…….

    Ve li Ripiantiamo NOI di Buccinasco gli alberelli …..uno ad uno….. basta che ci fate la fermata al Deposito…..!!!
    PRUITI ha già le “truppe cammellate” istruite e preparate con esperienza sui prati di Buccinasco… …..che agiscono anche sotto la pioggia…..

  23. Ma dai !!! Prima di toccare gli orti c’è tutto il retro dell’Esselunga, un bel park sotterraneo (sotto la falda…) , con una bella passerella aerea per arrivare alla MM4 in stile ASSAGO Forum, ma forse tale terreno ve lo siete già giocati, ops…….
    Si può sempre fare 50-50, o no? Comunque senza park di corrispondenza, la fermata è inutile, per me. Tanto vale portare la MM4 in Chiesetta e al Municipio. Siamo realisti, chiediamo l’impossibile per avere il minimo. Ciao !

  24. Guardate che nell’area del deposito si può creare parcheggio x 1000 auto. Il problema non è il parcheggio ma la volntà politica di fare

  25. ROBENORD a te l’analcolico fa ubriacare ugualmente…..MM4 in Chiesetta ed al Municipio …ma dove vivi sulla luna??? non ci sono abbastanza utenti a Romano Banco…..!!!!!
    Si vede proprio che di Buccinasco non conosci niente……la MM4 in Chiesetta…….ma piantala……!!!!!

    Voi decuplicare il cosiddetto traffico di attraversamento improprio dai comuni limitrofi ed attirarli da Noi da Corsico e Trezzano??

    E dove lo fai il parcheggio di corrispondenza in Chiesetta??? nei terreni delle ditte dismesse che non aspettano altro di costruire case,su case, su case…….

    E il biglietto sul territorio extraurbano a quanti euro lo mettiamo??? come ad Assago….???

    Se è così poi tutti i Buccinaschini andranno a Ronchetto a prendere la MM4 dove la tariffa è urbana…come x FAMAGOSTA…..stai calmo e lascia fare a chi comanda veramente a Buccinasco….ci pensano loro a far salire i prezzi delle nostre case facendo in modo che venga fatta la fermata di corrispondenza al Deposito…..
    il problema è che poi dovremo pure dire grazie( solo chi venderà dal 2022 in poi…)!!!!

  26. Ciao Rino,
    convengo sul fatto che il parcheggio di interscambio possa essere fatto in sotterraneo nella vasta area adibita al deposito e con una capienza di 1.000 posti si assorbirebbe gran parte della potenziale utenza. Sempre vedendo il “rendering” del progetto si nota che la forte diminuzione dell’attuale area verde dovrebbe essere parzialmente mitigata da nuove piantumazioni che dovrebbero correre lungo la via Buccinasco. Ti risulta ? Grazie.

  27. Per il 2022 un parcheggio da mille auto è poco……
    Marco ti ha chiesto delle piantumazioni…ma se non rispondi vorrà dire che non ne sai nulla….!!
    Le piantumazioni sarebbero molto utili per mitigare l’impatto acustico dell’opera dato che lo sferragliare dei treni lo sentiremo almeno fino in Chiesetta ed anche oltre…..specialmente la sera e la mattina presto……!!!
    Su questo punto, dell’impatto acustico, Rino, devi impegnarti molto…..non è una cosa da sottovalutare……

  28. Roberto DM, attento alle virgole quando scrivo io, le uso. Ho risposto di si, se non hanno tempo glieli mettiamo noi glia lberi che siamo capaci.

  29. Ciao Rino,
    a conferma di quanto dicevo in merito alle nuove piantumazioni previste, alla slide n° 18 del link http://www.metro4milano.it/attachments/article/230/15_06_22_Presentaz_CdZ%206_web.pdf è indicato che saranno piantumate “oltre 750 nuovi alberi presso il deposito San Cristoforo”.
    Mi sembrano numeri molto elevati e da monitorare nella realtà dei fatti considerando, come diceva Roberto DM, l’inquinamento acustico della nuova infrastruttura . Che ne pensi Rino ?
    Un altro aspetto che suscita interesse è quello relativo alla via Martinelli. Ho letto in altre presentazioni ufficiali che “sono in corso tavoli tecnici per gestire al meglio la viabilità nelle vie limitrofe e diminuire il più possibile i disagi”.
    Considerando che gran parte dei veicoli che quotidianamente impegnano via Martinelli provengono da Buccinasco, non sarebbe opportuno/auspicabile la partecipazione a questi tavoli tecnici anche della nostra Amministrazione ?
    Una soluzione che mi viene in mente è quella di utilizzare temporaneamente l’asse via Merula e via Tre Castelli previa una sua necessaria asfaltatura completa e sistemazione. Che ne pensi Rino ?
    Grazie.

  30. Si Marco, se qualcuno ci invita noi partecipiamo, altrimenti poi partecipiamo a settembre magari bloccando la strada con una manifestazione autorizzata 😉 Se avessero fatto la merula-chiodi addesso non ci sarebbero problemi di viabilità.

  31. Ecco bravo Marco…..Anche se ci fosse il collegamento via Morandi -Bardolino con conseguente allargamento di carreggiata sulla via Bardolino Noi di Buccinasco non avremmmo più problemi di viabilità verso Milano ma solo vantaggi……..(Rino hai vinto un’altra scommessa…..l’ho scritto per la 1000ma volta….) e arriveremmo all’Ospedale San Paolo in 4 minuti ed in 5 minuti a Famagosta…per la gioia di ROBENORD…….che non aspetta altro per andare via da Buccinasco……!!!!

  32. E quindi andare via anche da te…….mona d’un mona….(si fa per scherzare, tra terroni…del NORD ci si intende, vero?)
    Piuttosto RINO: la Guido Rossa-Scirea-Gramsci-Indipendenza quando ce la fate? Quando non sarà + sindaco Jack? Poca spesa…tanta resa. Non riesco a capire le ragione tecniche che osteggiano questa opera di ben 200 metri. Grazie.

  33. Scusa Rino , ma guardando la foto del post…quella strada grigia a forma di W ….che cosa mi rappresenta…la Merula-Chiodi no di sicuro…..!!

  34. Sembra una muraglia per evitare ingressi writers/clandestini verso deposito o peggio verso il tunnel sotto cavalcavia Giordani. Che abbiano preso spunto dal muro Ungheria-Serbia? Piuttosto la MM4 è tutta remotizzata (senza macchinista): esce dal tunnel e poi prima arrivare deposito c’è un ponte sopra una stradina di campagna(?) . hai notizie + precise Rino? Ad ex anche per le barriere antirumore.Grazie

  35. RobeNORD …ci si intente, ci si intende….e tanto per evitare equivoci oggi un bel tocco de mona quasi quasi ci stirava entrambi sulle strisce pedonali in via Emilia perchè guidava con il cellulare in mano noncurante di quanto c’era davanti a sè…ed io l’ho mandata in mona…..!!

    Per chi non è Veneto e vuol farsi una cultura…e non equivocare sulla parola mona…..

  36. Per rispondere a RobeNORD volevo dirti che quella che tu chiami “stradina di campagna” è l’attuale via Merula che è attualmente asfaltata nel primo pezzo, poi diventa sterrata e poi diventa via Tre Castelli. Inoltre il tracciato iniziale della futura “Merula-Chiodi” dovrebbe coincidere con la parte iniziale di quello che tu ipotizzi essere una muraglia. Concordo comunque che è necessario fare chiarezza sul tema anche perchè se esiste effettivamente la volontà politica di realizzare la “Merula-Chiodi” (ho contattato un consigliere della Città Metropolitana e pare non ci siano più i fondi nonostante la delibera della Giunta di Milano dello scorso luglio) bisognerà necessariamente coordinare le due infrastrutture. Che ne pensi Rino ?
    Grazie.

  37. Marco, anche per la “merula-chiodi” siamo al momento topico, o si fa ora o non si fa più, proprio perchè i lavori pubblici per la realizzazione del deposito/fermata saranno invasivi e faranno si che tutta l’area diventi un immenso cantiere. Quello che manca non sono i soldini ma la volontà politica della città metropolitana, o meglio di Milano

  38. Rino, io da “ambasciatore” ti ho riferito quanto mi è stato comunicato da un Consigliere della Lega Nord della Città Metropolitana il quale mi ha evidenziato la mancanza di copertura economica delle “Merula-Chiodi” nonostante l’approvazione della giunta nel luglio 2014 (era al vaglio l’ipotesi di una realizzazione a lotti). In ogni caso concordo con te che sia il momento cruciale anche perchè ritengo che una rapida realizzazione della bretella potrebbe rendere meno problematica la viabilità rispetto ai lavori della M4 che dureranno in previsione fino al 2022.

  39. E’ chiaro che con i lavori per il deposito sarà fondamentale avere almeno una “predisposizione” per a Merula-Chiodi, ma dovrebbero essere obbligati a farlo dai vari piani urbanistici, visto che la strada è comunque prevista.

    Ma il prolungamento di Via Guido Rossa verso sud-ovest, dove mancano si e no 200 metri per completarlo ed avere così una “circonvallazione” verso la zona industriale che tolga traffico, soprattutto pesante, dalla via Lomellina, che fine a fatto?

  40. Verso il cimitero. Sono 200 m. di terra brulla da asfaltare e poi inizia lo stradone a 2 corsie che non ha senso se non è collegato alla via Guido Rossa.

    Quel pezzo di strada va aperto e la via Lomellina chiusa ai mezzi pesanti, insieme alla via Lombardia fino al semaforo almeno.

  41. Si Davide così vogliamo fare ma abbiamo fatto errore di volerci accordare bonariamente con i proprietari del terreno, andava espropriato subito… ci arriveremo

  42. Dal Corsera di oggi…..com’è che a Rozzano si finanziano 15 milioni di euro per un prolungamento della Metrotranvia e invece dobbiamo “pregare” per avere la Fermata al Deposito della MM4 che ne costa solo 26……???????
    Noi di Buccinasco contiamo proprio niente per Atm ….???

    Prolungamenti metrotranvie
    Ripartono inoltre i lavori per il prolungamento della metrotranvia sud. L’attuale linea 15, che da piazza Fontana arriva fino a Rozzano, al termine dei cantieri proseguirà fino al nuovo capolinea in via Guido Rossa (Rozzano), con la realizzazione di 5 nuove fermate: Romagna, Lombardia, Municipio, Togliatti e Guido Rossa. Entro fine luglio MM aggiudicherà una nuova tranche di interventi, al fine di consentirne la ripresa già ad agosto. I lavori, che prevedono lo scavo e la posa dei binari fino al capolinea esistente, avranno una durata di circa 7 mesi. A ottobre saranno poi appaltate le restanti attività. Il prolungamento della metrotranvia è interamente finanziato dal Comune di Milano con un importo di circa 15 milioni di euro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...