#BUCCINASCO : Loris Cereda scrive sul gruppo facebook… e si scatena l’inferno

commentoL’ex Sindaco Loris Cereda scrive un post su “Sei di Buccinasco se…” e tra gli utenti che animano il noto gruppo Facebook scoppia il finimondo. È la giornata di lunedì 6 luglio e tra le strade di Buccinasco si soffre letteralmente di caldo.
Sul celebre social network, invece, la temperatura è ancora stranamente bassa. Ancora per poco, però. Sono le ore 12 e l’ex primo cittadino lancia lo sfogo: “Bene Alberto, 5000 iscritti, un numero importante fatto grazie ad un lavoro serio e ad un’informazione costante e corretta” inizia Cereda, rivolgendosi direttamente all’amministratore della pagina Alberto Schiavone, attivista del Movimento 5 Stelle (che non gli ha risposto): ”Però, permettimi ora, dopo che vi ho a lungo seguiti senza commentare e cercando di imparare, di farti una domanda. Si può cambiare? Si può sostituire questa combriccola di incompetenti che sta facendo a pezzi Buccinasco?”.

Cereda, infine, lancia la sfida: “Che si cominci a costruire un’alleanza forte di chi vuole competenza e voglia di fare per rimettere la città al livello di qualità che le compete: la mia paura è che su questo punto si farà molta fatica, ed il rischio che la città resti nelle mani di chi l’ha presa grazie ad un vero e proprio golpe resta alto”.

La combriccola di incompetenti sarebbe, presumibilmente, l’attuale Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giambattista Maiorano e il vicesindaco Rino Pruiti. Il genere di critica, invece, tipica delle opposizioni consiliari ed extraconsiliari all’interno di una realtà comunale. Il golpe grazie a cui ha vinto la coalizione di centrosinistra? Non molto chiaro.

Fatto sta che sono bastate così poche parole, per scatenare un putiferio non indifferente: della centinaia di commenti al post, infatti, sono stati ben pochi quelli scritti a difesa di Cereda, vittima di attacchi piuttosto accesi da più di un cittadino. Una reazione prevedibile, del resto: Loris Cereda non è infatti un ex Sindaco qualunque. Lo scorso febbraio è stato condannato in Appello, per corruzione, a 3 anni e 6 mesi di reclusione.

A Cereda ha risposto subito e in modo indiretto (essendo stato “bannato” dal gruppo “Sei di Buccinasco se…”), il vicesindaco Rino Pruiti: “Sorrido amaramente quando leggo certe cose su Facebook, nel gruppo controllato dai grillini, dove tutto si può scrivere e tutti possono scrivere tranne noi: è grave che queste parole arrivino da un condannato in secondo grado”.

da Si o No Magazine il giornale dei navigli
edizione 11 luglio 2015

Advertisements

3 thoughts on “#BUCCINASCO : Loris Cereda scrive sul gruppo facebook… e si scatena l’inferno

  1. 5000 iscritti ad un gruppo formalmente apartitico ma gestito da un grillino (che in quella sede fa politica con attacchi alla vostra giunta anche quando parla di previsioni meteorologiche) potrebbe pesare alle prossime elezioni comunali.

  2. Rino fai bene a ridertela adesso….deve essere l’effetto del caldo estivo …..ma la sua ” linea politica” è coerente e sempre la stessa…”dare a Buccinasco un’amministrazione efficiente che la difenda da incompetenza e dilettantismo….”…..un “tarlo estivo” ricorrente……!!

    Maaa….. in futuro….stai sereno con il PD…….!!!

    #3 scritto da Loris Cereda il 1 luglio 2014 17:39
    Mah, se posso permettermi.
    Ho avuto con Saccavini rapporti di grande tensione ma ho sempre ascoltato con interesse (o letto) quanto scriveva. Di questo Caimi ricordo polemiche sterili su dettagli che ad alcuni sono piaciuti e ad altri no (pista da fondo, Babbo Natale che porta regali ai bambini in piena Buccinasco, Fiction che ha fatto lavorare oltre 350 buccinaschesi); insomma non un contributo alla crescita della Comunità quanto un cercare sempre l’argomentino pur di dividere.
    Con Saccavini ci siamo ritrovati d’accordo su molte cose (certo è più facile non essendo più Sindaco, ma avevamo già cominciato a capirci quando ancora lo ero).
    Schiavone (per citare un altro personaggio attivo) è stato candidato contro di me, ma dopo che ci siamo conosciuti è diventato un mio supporter.
    Dopo, quando un potere illegittimo ha chiuso la mia esperienza (Schiavone, ndr) ha provato con la Falsa Lista Civica “Per Buccinasco” e si è tirato subito fuori, passando al M5S, ma (e lui lo può confermare) i nostri rapporti personali non sono mai cambiati.
    Può essere diversa la tattica, ma l’obiettivo di dare a Buccinasco un’amministrazione efficiente che la difenda da incompetenza e dilettantismo è sempre condiviso.
    Ecco, se c’è questa tensione verso l’efficienza i “dettaglietti” si superano, se, al contrario, la zizzania è la semina più naturale…
    beh buona lettura dei blog.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...