#Buccinasco MESSINSCENA TEATRO: IL SAGGIO FINALE DEL LABORATORIO ADOLESCENTI

messinscenaBuccinasco (15 aprile 2015) – Il gioco-teatro per bambini dai 6 ai 10 anni, laboratori teatrali per adolescenti e adulti: si avviano a conclusione i percorsi proposti per il terzo anno da Messinscena Associazione Culturale e patrocinati dal Comune di Buccinasco. Progetti studiati da professionisti per le diverse fasce di età e di preparazione, inseriti nella ricca stagione culturale proposta dall’Amministrazione comunale.

Sabato 18 aprile alle ore 21 all’AuditoriumFagnana va in scena “La lezione”, uno spettacolo intenso e coinvolgente, diretto da Barbara Massa e Fabio Cercone, che vede per protagonisti i ragazzi più grandi – dai 16 ai 18 anni – che hanno frequentato il laboratorio adolescenti. Per un anno, insieme ai docenti, hanno lavorato e riflettuto, si sono messi in gioco attraverso il linguaggio del teatro a partire da “La Terza Onda”, l’esperimento tenuto nel 1967 dal professore di storia Ron Jones con il studenti del secondo anno della Cubberley High School della California. Durante il corso di Storia contemporanea, non riuscendo spiegare ai ragazzi come la popolazione tedesca avesse potuto usare l’ignoranza come scusante per l’Olocausto, decide di farlo sperimentare personalmente agli studenti. Il fine era quello di dimostrare quanto le masse siano facilmente manipolabili e che quindi, anche dopo 30 anni dal nazismo, sarebbe stata ancora possibile la nascita di una dittatura.

In meno di una settimana l’esperimento coinvolge un numero sempre più crescente di ragazzi e Jones riesce a manipolare la quasi totalità della popolazione scolastica, portandola a obbedire ciecamente a ogni suo ordine. Lo stesso Jones dirà “Un’esperienza che non rifarei mai. Mi sono imbattuto in un lato primordiale della psiche umana che potrebbe essere utile conoscere”. Questa incredibile esperienza è stata poi ripresa da Todd Strasser nel suo libro “L’onda” (1981), un romanzo per ragazzi da cui sarà tratta anche una serie televisiva. In Germania  Dennis Gansel vi si ispirerà per il suo film “L’onda” (Die Welle), rivolto sempre a un pubblico prettamente giovane e considerato obbligatorio in molte scuole tedesche.

A 70 anni dalla Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, i ragazzi più grandi del gruppo adolescenti del Laboratorio Teatrale di Messinscena hanno scelto di lavorare su questa esperienza, attraverso il linguaggio del teatro. Ne sono nati un testo “La lezione” e uno spettacolo ma soprattutto riflessioni interessanti, a tratti sconvolgenti, e una considerazione importante: se la conoscenza e la memoria storica sono armi fondamentali per evitare di ripetere i nostri errori, solo una lucida consapevolezza della nostra fragilità, che ci tenga in uno stato di continua all’erta, ci potrà salvare.

Gli altri laboratori si concluderanno tra maggio e giugno: il 24 maggio presso la Tana, sede dell’associazione, la lezione aperta per il gruppo adolescenti tra gli 11 e i 15 anni “Da bruco a farfalla”, mentre l’ultimo appuntamento si terrà il 6 giugno all’Auditorium Fagnana con il saggio dei laboratori per adulti sul tema delle favole.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...