#Buccinasco: Libertà va cercando, ch’è sì cara . Vigilando redimere

libertasViviamo in una società giustizialista. Chi sbaglia è dannato e quindi da emarginare. Ben diversa è la tradizione e l’esperienza cristiana. C’è una possibilità, nella ferita dolorosa del riconoscimento dell’errore, di redenzione e di salvezza. Non a caso fin dall’inizio dell’era cristiana c’è stata un’attenzione profonda al mondo delle carceri: visitare i detenuti è una delle opere di misericordia corporale.

Così anche oggi, si scopre che chi sta espiando una pena può dare testimonianza della possibilità di libertà e di fede pur rimanendo dietro le sbarre. La mostra racconta, con diversi strumenti espressivi, questi fatti di vita nuova giungendo a porre interrogativi sul ruolo della detenzione nel nostro Paese rispetto a una funzione rieducativa costituzionale spesso disattesa, nonostante i ripetuti appelli degli ultimi pontefici.

Buccinasco, 19 – 26 settembre 2014

Luogo
Chiesa Antica di Romano Banco
Inaugurazione
Venerdì 19 settembre 2014 – ore 21.00 – Chiesa Santa Maria Assunta in Buccinasco
Presenta
Emanuele Pedrolli, associazione Incontro e Presenza
Orari mostra
sabato 20/9 ore 16-19, 21-23
domenica 21/9 ore 15-18, 21-23
lunedi 22/9 ore 21-23
da martedi 23/9 a venerdi 26/9, su prenotazione

Prenotazione visite guidate
cell. 327.6364142 – 329.1951860

VIA: http://www.meetingmostre.com/

Annunci

2 thoughts on “#Buccinasco: Libertà va cercando, ch’è sì cara . Vigilando redimere

  1. Ma quale società giustizialista vedete in Italia ?
    In che film ?

    Ma se tra Decreti svuota-carceri indulti e amnistie in Italia non esiste più nemmeno la certezza della pena…….!!!
    Ma pensate cristianamente una buona volta anche al dolore delle vittime dei familiari che non ottengono giustizia in Italia…..

    BEATI GLI AFFAMATI ED ASSETATI DI GIUSTIZIA PERCHE SARANNO SAZIATI…..

    P.S.
    Ma invece di fare inutili mostre perché non raccogliamo le firme per fare un bel carcere rieducativo a Buccinasco ?
    Ce lo vedrei proprio bene nell’area a verde dietro il villaggio Rovido di via Cadorna proprio dove Maurizio Carbonera voleva fare il “Cimitero parco”…….ed è il luogo adatto perché è zona di confine e proprietà di ben tre comuni ad altissima densità mafiosa …….Buccinasco (comune commissariato ben 3 volte) , Corsico e Trezzano sul Naviglio ( comune commissariato ben 4 volte)…..!!!!

  2. Pingback: #Buccinasco: Libertà va cercando, ch’è sì cara . Vigilando redimere - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco | io sono perchè noi siamo - Webpedia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...