Q.re #Buccinasco Più: in esame la proposta operativa di intervento

foto_guido_rossa_buccinasco_01L’obiettivo è rendere il quartiere più vivibile per i cittadini con aree fruibili e sicure: l’impegno dell’Amministrazione è massimo, nonostante gli ostacoli, dalle difficoltà a dialogare con tutti gli enti coinvolti (non sempre presenti) al fallimento della Finman, la società responsabile dell’inquinamento dell’area ancora sotto tutela della magistratura inquirente.

Come già spiegato nei mesi scorsi ai cittadini, i risultati delle analisi confermano che non c’è pericolo per la salute dei cittadini e la falda non è inquinata: ora si procederà a trovare la soluzione più idonea per la rimozione dei rifiuti presenti, in accordo con tutti gli enti preposti e la preventiva e determinante approvazione della Procura, e così restituire alla collettività le aree attualmente non accessibili e sistemare la piazza.

Intanto lo scorso 23 giugno si è svolta la conferenza dei servizi per la valutazione tecnica della proposta di intervento per l’area, a cui hanno partecipato i rappresentanti del Comune, il consulente nominato dall’Amministrazione, la società che ha redatto il progetto e la Provincia di Milano (era assente Arpa Lombardia). La Provincia ha suggerito di individuare un percorso per attivare un procedimento di bonifica dei terreni naturali dove si sono verificati i superamenti dei valori minimi di legge e di predisporre (come già deciso) il monitoraggio della falda e la rimozione e il trattamento sui rifiuti finalizzato a separare i residui di cantiere (che andranno smaltiti) dai restanti che potrebbero avere le condizioni per essere mantenuti sul posto.

L’Amministrazione comunale ha deciso anche di coinvolgere Asl, per avere un’ulteriore garanzia per la salute dei cittadini. Quando tutti avranno dato il loro nulla osta si potrà finalmente procedere con l’intervento.

“Per legge – spiega l’assessore alla Tutela ambientale Rino Pruiti – è il Comune di Buccinasco che deve farsi carico della regia di questo intervento, lo stiamo facendo e lo faremo di buon grado: noi siamo e saremo sempre dalla parte delle 500 famiglie che lì hanno scelto di abitare e confidiamo che anche tutti gli altri soggetti interessati ci aiutino e garantiscano il supporto necessario”.

Tratto da ‘Buccinasco Informazioni’ periodico dell’Amministrazione comunale, uscita di Luglio Agosto 2014 per leggere tutto: http://www.comune.buccinasco.mi.it/bucci_info.html

Annunci

One thought on “Q.re #Buccinasco Più: in esame la proposta operativa di intervento

  1. Aspettiamo fiduciosi…

    Abbiamo bisogno di un parco o cmq di una piazza più decorosa.

    Antonio

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...