#Buccinasco scuole : per il momento promesse non mantenute dal governo Renzi

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Non avevamo chiesto soldi a Roma, avevamo chiesto solo il permesso di poter spendere i NOSTRI 700.000 euro in deroga al ‘patto di stabilità’ per la quota in conto capitale (investimento) da usare nel 2015, per ora c’è nulla e ci è stato detto che forse delibereranno per il 2015 con la legge finanziaria o come si chiama adesso.

Ci verranno invece erogati, come quote di cofinanziamento, circa 200.000 euro, di cui 169.000 al comune (che contano comunque nel patto stabilità 2014), mentre il resto andrà ad altri soggetti territoriali che hanno presentato progetti sulla sicurezza, la formazione ed altri argomenti direttamente collegati con la scuola.

Per il momento sono molto deluso. Come assessore ai lavori pubblici ho la necessità di intervenire sulle NOSTRE scuole in maniera importante.

Confesso che è MOLTO frustrante essere un comune notoriamente virtuoso, senza debiti, con un livello di tassazione inferiore alla media dei comuni italiani, un costo delle tariffe a domanda individuale tra i più bassi dell’intera provincia e poi… e poi non poter fare le cose che vanno fatte nonostante la disponibilità di cassa.

Leggo che altri comuni, molto meno virtuosi per non dire di peggio, hanno ricevuto molto di più, questo non è accettabile, mi auguro che il Governo centrale faccia presto quello che va fatto.

Rino Pruiti
Vice Sindaco e Assessore
Buccinasco MI

Annunci

6 thoughts on “#Buccinasco scuole : per il momento promesse non mantenute dal governo Renzi

  1. Pingback: upnews.it

  2. Ma quindi, per le scuole quanto potete spendere direttamente subito? 169.000 euro? Sono pochi…e saranno destinati a quali scuole? Mio figlio frequenta la Ravizzini, e sono preoccupata per il cedimento che è avvenuto giorni fa del controsoffitto della mensa.
    Pensate di riuscire a riparare il tetto prima dell’inizio della scuola?
    Grazie per le risposte che vorrà eventualmente darmi.

  3. “Leggo che altri comuni, molto meno virtuosi per non dire di peggio, hanno ricevuto molto di più, questo non è accettabile, mi auguro che il Governo centrale faccia presto quello che va fatto.”

    Rino Pruiti

    Ueilà vice del Sindaco …ce l’hai con ROMA LADRONA……

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...