#Buccinasco: dal comune un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà

integrazione1Buccinasco (3 luglio 2014) – Centodieci mila euro, quasi il doppio dello scorso anno: è quanto ha destinato al sostegno dei cittadini colpiti dalla crisi economica l’Amministrazione di Buccinasco, un aiuto concreto che si aggiunge alle misure già adottate a favore delle famiglie previste nel bilancio di previsione, dall’aumento dei fondi a sostegno della disabilità alla precisa volontà di non aumentare le tariffe mantenendo tutti i servizi.

Dal 7 luglio al 24 settembre, dunque, sarà possibile presentare la domanda per accedere al “Bando crisi economica 2014”: per partecipare è necessario essere cittadini italiani o appartenenti a uno Stato dell’Unione Europea con residenza a Buccinasco acquisita prima dell’1 gennaio 2012; essere cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno di lungo periodo, con residenza a Buccinasco acquisita prima dell’1 gennaio 2012 (e con residenza in Lombardia da cinque anni); avere un reddito ISEE non superiore a 30 mila euro (relativamente ai redditi 2013).

Potrà essere concesso un solo contributo per famiglia e per le domanda ritenute idonee sarà redatta un’apposita graduatoria evidenziando i punteggi ottenuti: i benefici economici saranno erogati sino ad esaurimento dei fondi, in base ai punteggi acquisiti e secondo un criterio di distribuzione proporzionale. L’Amministrazione comunale, inoltre, si riserva la facoltà di erogare una quota del contributo attraverso buoni-spesa.

“L’intervento a sostegno delle fasce deboli sempre più esposte alla crisi – spiega Clara De Clario, assessora ai Servizi alla persona – è una scelta precisa di questa Amministrazione che non a caso negli anni ha deciso di aumentare i fondi per aiutare le famiglie in stato di disagio, sacrificando altri settori. A questo si aggiunge anche lo sforzo sulle politiche del lavoro, abbiamo investito sullo Sportello Lavoro, che sta già dando buoni frutti e non a caso collabora con i Servizi sociali del Comune e le associazioni del territorio che si occupano di disagio”.

La domanda di partecipazione e la documentazione da allegare (pubblicata sul sito http://www.comune.buccinasco.mi.it) dovranno essere presentati presso l’Ufficio Protocollo (via Roma 2, piano terra). Sul sito comunale è possibile leggere per interezza il bando che riporta anche le modalità di assegnazione dei punteggi.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

2 thoughts on “#Buccinasco: dal comune un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà

  1. Pingback: upnews.it

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...