#Buccinasco Parco sud La Cassazione: tre in carcere in attesa del processo bis

trubuTornano in carcere dopo quasi sette mesi di libertà i principali accusati del processo Parco Sud contro il clan Barbaro-Papalia di Corsico e Buccinasco. Lo ha deciso la suprema corte di Cassazione che il 14 maggio ha accolto il ricorso del procuratore aggiunto Laura Barbaini che aveva già incassato il sì del Tribunale dei riesame che sancisce la detenzione in carcere per i cosiddetti reati “Satellite” (armi, ricettazione e illecita concorrenza) all’accusa di associazione mafiosa.

Una decisione che ribalta la sentenza con cui la suprema corte lo scorso ottobre aveva spalancato le porte del carcere agli uomini del clan, dopo che era stato deciso il rinvio per un nuovo processo d’Appello ed era caduta l’accusa di associazione mafiosa.

Dopo il ricorso del procuratore Barbaini, venerdì scorso insieme a Domenico Barbaro, so-no tornati in cella Io stesso Per-re, detto u’ cainu, e Francesco Barbaro, 37 anni. Tutti e tre sono stati catturati a Platì, in Calabria, dove erano tornati a vivere. I legali degli imputati hanno già presentato ricorso. Ora si attende la conclusione del processo d’appello bis ancora in corso.

Fonte: Corriere della Sera del 22 maggio 2014 articolo di Cesare Giuzzi

Annunci

2 thoughts on “#Buccinasco Parco sud La Cassazione: tre in carcere in attesa del processo bis

  1. Pingback: upnews.it

  2. Pensate che alcuni gestori di gruppi social (facebook) censurano questa notizia a Buccinasco. Non se ne deve parlare secondo lori signori. Infatti la notizia è solo qui e sul Corriere della Sera. La mafia è ancora forte

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...