#Buccinasco – Esposizione rifiuti: in arrivo le multe

fumosoldiTerminato il periodo di tolleranza, cominciano le sanzioni per chi non rispetta il regolamento per esporre i cassonetti sul ciglio della strada sia da parte dei privati cittadini, che dei condomini e delle aziende. Intanto un’ordinanza del sindaco precisa gli orari: 22 – 6.30 fino al 31 ottobre, 20 – 6.30 in inverno

Buccinasco (7 aprile 2014) – Continua l’attività degli agenti accertatori che quotidianamente si dedicano alla vigilanza e al controllo del regolamento comunale che disciplina le modalità di raccolta differenziata e gli orari di esposizione dei rifiuti e del ritiro dei cassonetti. Dopo un periodo di tolleranza, ora si inizierà con le sanzioni da 25 a 500 euro.

“Il regolamento sull’esposizione dei rifiuti – spiega il sindaco Giambattista Maiorano – risale già al 2005, troppo spesso tuttavia non viene rispettato. Dopo una comunicazione mirata ad aziende, cittadini e amministratori di condominio, abbiamo quindi aumentato i controlli: negli ultimi mesi abbiamo anche raccolto molte segnalazioni, lamentele e suggerimenti da parte di cittadini e aziende e deciso di modificare alcuni orari, soprattutto per andare incontro alle esigenze degli anziani. Non sono accettabili invece le richieste di chi vorrebbe deroghe per alcune categorie o zone: viviamo in un territorio con un tessuto misto, con zone commerciali, residenziali e industriali spesso senza soluzione di continuità, quindi sarebbe impensabile e ingiusto fare eccezioni per alcuni e non per altri”.

Gli orari: dal primo aprile al 31 ottobre i rifiuti vanno esposti dalle 22 del giorno precedente ed entro le 6.30 del giorno previsto per la raccolta delle diverse tipologie dei rifiuti; cambia invece l’orario invernale (dal primo novembre al 31 marzo): dalle 20 alle 6.30.

“È una questione di decoro urbano – aggiunge Rino Pruiti, assessore alla Tutela ambientale – e di civile convivenza, non possiamo permetterci un’esposizione prolungata soprattutto con l’arrivo del caldo. Non è nemmeno accettabile percorrere le vie di Buccinasco e vedere sul ciglio della strada cassonetti esposti già il venerdì pomeriggio per essere ritirati il lunedì: i controlli sono aumentati e molte sono le violazioni segnalate, ora cominceranno le multe, senza più alcuna tolleranza”.

L’introduzione dell’agente accertatore rientra nell’offerta tecnico-economica di Amsa Spa ed è pertanto a costo zero per l’Amministrazione comunale: alcuni lavoratori dell’azienda milanese dall’inizio di febbraio affiancano il lavoro della Polizia locale anche nella verifica della corretta modalità di adempimento della raccolta differenziata e altre prescrizioni quali, ad esempio, la raccolta delle deiezioni canine da parte dei proprietari degli animali.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Annunci

2 thoughts on “#Buccinasco – Esposizione rifiuti: in arrivo le multe

  1. Se è una questione di decoro urbano e di civile convivenza vuol dire che dal 2005 al 2014 la “politica” e la tolleranza è stata un’altra e le Amministrazioni in carica se ne sono fregate altamente…..PERCHE’ ?

    Bene adesso si cambia .
    Staremo a vedere quali saranno gli introiti del Comune a fine anno e chi pagherà 25 e chi invece 500 euro….. e quale sarà la “logica” …..già li sento i “ricatti” nei corridoi che vi gridano dietro che ” non vi votiamo più”……!!!!

    P.S.
    Guarda Vice del sindaco…che anche parcheggiare sui marciapiedi e nelle isole pedonali ( ROMANO BANCO ) è questione di decoro urbano e di civile convivenza ed in via Tiziano angolo via Fagnana sai benissimo che c’è l’abitudine di parcheggiare di fianco alla palestra in zona pedonale con tanto di cartello e dato che la catena e il paletto in ferro non si capisce bene che fine abbiano fatto qualcuno ne approfitta specialmente la sera….e quindi vediamo di far rispettare le regole anche agli automobilisti indisciplinati anche perché a furia di sali e scendi i mattoni della zona pedonale si rompono e l’ultima volta alla sera vi era parcheggiato addirittura l’autobus della POLIZIA PENITENZIARIA …causa spettacolino teatrale…!!

  2. Pingback: upnews.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...