#Buccinasco : ‘la siciliana ribelle’

sicilian_girl1Buccinasco (marzo 2014) – Proseguono gli appuntamenti della rassegna culturale “Buccinasco contro le mafie” promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio.

Venerdì 14 marzo, nell’ambito del cineforum gratuito realizzato con Gli Adulti, all’Auditorium Fagnana alle 21 è in programma la proiezione del film di Marco Amenta “La siciliana ribelle”, liberamente ispirato alla storia di Rita Atria, che a soli 17 anni diventa testimone di giustizia denunciando gli assassini del padre e del fratello, entrambi mafiosi. Il primo a raccogliere le sue rivelazioni fu il giudice Paolo Borsellino al quale si legò come a un padre.

Una settimana dopo la strage di via D’Amelio, Rita Atria si uccise a Roma, dove viveva in segreto, lanciandosi dal settimo piano di un palazzo di viale Amelia. Come Lea Garofalo, non era una collaboratrice di mafia, non aveva commesso alcun reato di cui pentirsi: era una testimone di giustizia, un’eroina che aveva scelto di ribellarsi, di rompere il muro dell’omertà, quell’omertà che il poeta di strada Ivan Tresoldi, ha definito “silenzio assenzio”, assenzio come droga che addormenta, fa perdere lucidità, annulla la coscienza civica e sociale.

Il nome di Rita Atria ogni anno viene ricordato il 21 marzo tra i 900 nomi delle vittime di tutte le mafie nella cerimonia promossa da Libera – Associazioni nomi e numeri contro le mafie.

Per non dimenticare e per celebrare gli eroi civili che hanno sacrificato la propria vita per gli ideali di giustizia, l’Amministrazione comunale propone il film anche nelle scuole: Rosa Palone, presidente del Consiglio comunale con delega alla Legalità e David Arboit, consigliere con delega alla Cultura parteciperanno alla proiezione nelle scuole medie di via Tiziano e via Emilia il 19, 25 e 26 marzo per dialogare con i ragazzi di legalità e contrasto alla criminalità organizzata.

È rimandata a data di destinarsi la proiezione del film tv “L’assalto” con Diego Abatantuono nei panni di un imprenditore edile lombardo che accetta l’aiuto di un esponente della ‘ndrangheta.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

2 thoughts on “#Buccinasco : ‘la siciliana ribelle’

  1. Pingback: upnews.it

  2. Pingback: #Buccinasco : ‘la siciliana ribelle’ - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...