#Buccinasco : A piedi? In auto? In autobus? Fateci sapere!

COMPILARegione Lombardia promuove un’indagine sulla mobilità delle persone: il Comune di Buccinasco invita i cittadini a partecipare al censimento che ha l’obiettivo di valutare le priorità di investimento nei trasporti Buccinasco (5 marzo 2014) – Raccogliere dati sugli spostamenti di una “giornata feriale tipo” dei cittadini che utilizzano mezzi di trasporto o si muovono a piedi e conoscere le motivazioni che li inducono alle diverse scelte.

Questo l’obiettivo dell’indagine sulla mobilità delle persone promossa da Regione Lombardia per conoscere i mezzi di trasporto sul proprio territorio da parte dei cittadini lombardi.

“Invitiamo i nostri cittadini a partecipare numerosi al sondaggio, – dichiara l’assessore ai Trasporti Andrea Airoldi – sarà utile per assicurare un adeguato patrimonio informativo circa la domanda di mobilità in Lombardia e per una efficace valutazione delle priorità di investimento nei trasporti al fine di migliorarne il servizio. Per noi a Buccinasco resta fermo l’obiettivo di migliorare il trasporto pubblico locale e la valutazione di nuovi modelli per una mobilità sostenibile”.

Per prendere parte al sondaggio i cittadini possono collegarsi all’indirizzo internet www.mobilita2014.servizirl.it oppure www.trasporti.regione.lombardia.it cliccando su “Partecipa al sondaggio sulla mobilità in Lombardia” o recarsi presso le sedi degli spazio Regione presenti nei capoluoghi di tutte le province lombarde e a Legnano. È possibile anche collegarsi al sito internet del Comune di Buccinasco che diffonderà il sondaggio anche nelle scuole e sui social network.

Il questionario è anonimo e richiede circa dieci minuti di tempo per la compilazione.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Annunci

14 thoughts on “#Buccinasco : A piedi? In auto? In autobus? Fateci sapere!

  1. Pingback: #Buccinasco : A piedi? In auto? In autobus? Fateci sapere! - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  2. Leggo”…… Per Noi di Buccinasco resta fermo l’obiettivo di migliorare il trasporto pubblico locale e la valutazione di nuovi modelli per una mobilità sostenibile….”

    Bene allora l’Assessore Andrea Airoldi non deve scervellarsi in chissà quali nuovi modelli di mobilità sostenibile…..ma deve semplicemente convincere l’Assessore Maran di Milano circa l’utilità di un semplicissimo collegamento stradale rimasto incompiuto per Buccinasco da ormai 40 anni….

    Si sempre quello….

    il collegamento via Morandi di Buccinasco- via Bardolino di Milano con corsia preferenziale per gli autobus in uscita da Buccinasco verso Milano e viceversa ed una bella pista ciclabile…..

    Incredibile a dirsi nel 2014…. ma mancano le infrastrutture di collegamento rapido con Milano, MANCANO LE SEMPLICI STRADE come anche la Merula-Chiodi per le auto e la Morandi Bardolino come corsia preferenziale per gli autobus ATM e le moto…..altro che nuovi modelli di mobilità sostenibile…..

    Fateci le semplici strade !!

    P.S.
    Non mi sono ancora stancato di scrivere sempre le stesse cose…….chissà se prima del 2054 qualcuno a Milano recepirà……

  3. Sono assolutamente d’accordo. Un sondaggio del genere non e’ credibile se prima non vengono realizzate due opere che ogni bimbo di scuola elementare comprende come semplici ed efficaci.
    Non servono ne geni ne urbanisti di grido. Maran ha inziato a Luglio 2013 a pensare alla mobilita’ sovracomunale: se aspettiamo esiti del sondaggio, valutazioni, proposte,….

  4. Sig Roberto. leggo…collegamento via Morandi via Bardolino- rispondo: ma lei ci è mai passato in via Morandi? ha mai fatto caso che fanno fatica a passare due macchine? ha mai fatto caso che no c’è neanche posto per lasciare parcheggiata l’auto per chi è residente? Mah!!!!!

  5. Signora Roberta io vedo che la via Morandi nel tratto che va dal numero 01 al numero 05 ha dei parcheggi per le auto e sono ben quattro ; invece nel tratto finale che confina con il centro sportivo, purtroppo, chi ha dato il permesso di costruire deve aver “privilegiato” il costruttore…..e non ha previsto parcheggi auto esterni se non solo quelli sulla via Indipendenza : si, ci ho fatto proprio caso che mancano dei parcheggi auto esterni……ma non è di certo una casualità……è la mala politica….!!

    In ogni caso credo che il problemino sia facilmente risolvibile facendo dei posti auto in fondo alla via Morandi verso la via chiusa e aggiungendone altri a “lisca di pesce” sulla vecchia strada che portava ai campi sportivi riservandoli per i residenti e magari ci si aggiunge un cancelletto di entrata pedonale verso il parco per facilitarne l’accesso, da quello che ho visto dall’esterno è una cosa facilmente fattibile.

    Certo che se ci dovesse passare anche l’autobus la sosta sarebbe vietata a lato strada nel tratto confinante con il centro sportivo in entrambi i lati ma i parcheggi nuovi e comunque comodi si posso fare ……( ci ha fatto caso che il centro sportivo ha solo parcheggi interni……e nemmeno un solo posto auto esterno ??…….)

    I residenti del tratto finale della via Morandi con l’autobus che passa sotto casa in cinque minuti arrivano verso l’Ospedale San Paolo e un minuto dopo a Famagosta….

    IO VEDO SOLO VANTAGGI PER TUTTI NOI DI BUCCINASCO e mi pare di essere molto pragmatico….forse troppo…..!!

  6. Il suo “disegno” parcheggi non è ben chiaro ma io, come credo molte persone che da Milano si sono trasferite a Buccinasco, preferiscono camminare un po’ di più e non sacrificare il VERDE con parcheggi! Basterebbe che il comune di Milano allungasse le fermate fino a Buccinasco, basterebbe altrimenti far pagare un bel ticket a chi non è residente e usa le nostre vie solo di passaggio!

  7. Signora Roberta , la prossima “passeggiata civica” sarà nella zona di via Morandi….venga a fare quattro passi…….Saluti.

    P.S.
    La via Morandi e la via Indipendenza hanno la stessa larghezza e comunque stia tranquilla che al massimo in via Morandi spunterà un collegamento ciclabile perché a Milano non ci son soldi per fare nuove strade e soprattutto manca la volontà politica di farle……!!

  8. resto sempre fermamente convinto che i nostri riferimenti di viabilità debbano essere i Paesi nord europei.L’uso delle auto,a cui tanto siamo legati va disincentivato.Obbligo di max 30 km là dove sia possibile(e non solo intorno alle scuole e dossi),ridurre al minimo la costruzione di parcheggi a favore di verde e piste ciclabili.NUMERO CHIUSO DEI PERMESSI DI GUIDA,ma questa è fantascienza.

  9. La prossima “passeggiata” è confermata domani in via morandi? nel caso affermativo, esattamente a che altezza e a che ora?

  10. Ah okay allora fatemi sapere così avviso un po’ di persone che abitano in via Morandi.
    Complimenti per l’idea!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...