#Buccinasco – Incidente a scuola: tutto risolto

Robbiolo-primariaImmediato l’intervento dei tecnici comunali dopo la caduta di una porta alla primaria Robbiolo. L’Amministrazione: “Ci rammarichiamo per questo episodio grave e da non sottovalutare che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze: la sicurezza e il benessere dei bambini per noi è fondamentale”

Buccinasco (18 dicembre 2013) – Ieri nella scuola primaria Robbiolo si è verificato un incidente che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze: la porta di un bagno è caduta colpendo una bambina.

I tecnici comunali sono intervenuti immediatamente per controllare lo stato della porta e verificare le condizioni complessive dell’edificio, programmando azioni tempestive: oggi pomeriggio la porta (e tutte le altre dello stesso tipo) sarà messa in sicurezza, mentre durante le vacanze natalizie saranno inseriti rinforzi nella parte superiore del telaio.

“Un episodio grave e da non sottovalutare – dichiara Rino Pruiti , assessore ai Lavori pubblici – di cui ci rammarichiamo molto. Vorremmo comunque rassicurare le famiglie: la manutenzione ordinaria delle nostre scuole è ottima, agiamo sempre con tempestività rispetto alle segnalazioni che l’autorità scolastica ci fa arrivare. La nostra priorità di spesa sono appunto le nostre scuole, che però sono abbastanza datate e risalgono agli anni settanta”.

“L’intervento dei nostri tecnici è stato tempestivo – conclude il sindaco Giambattista Maiorano con delega all’Istruzione – la sicurezza e il benessere dei bambini per noi è fondamentale, tanto che nel Piano triennale delle opere pubbliche abbiamo stanziato più di due milioni di euro distribuiti nel triennio per gli interventi straordinari degli edifici scolastici, saranno circa 800 mila solo per il 2014, per l’ordinaria manutenzione diverse centinaia di migliaia di euro”.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Annunci

6 thoughts on “#Buccinasco – Incidente a scuola: tutto risolto

  1. E va bene ,l’intervento è stato tempestivo e l’abbiamo capito.

    I soldi per fare la manutenzione ci sono……e allora vediamo che questi nostri soldi siano spesi bene per FARE LA MANUTENZIONE VERA ….perché se le porte vengono giù e qualche tempo fa è pure venuto giù pure un calorifero….vorrà dire che in precedenza la manutenzione veniva fatta non proprio a regola d’arte, o no ?
    Spendiamoli bene questi 800 mila euro e con rigorosi controlli.

    P.S.
    Che la manutenzione ordinaria sia addirittura OTTIMA come ho letto poco sopra , pare smentito dai fatti…..altrimenti non cadrebbero né le porte né i caloriferi ….e direi che non vi resta che migliorare lo stato di fatto dato che fino ad adesso è andata di lusso a tutti per gli scampati pericoli….

  2. Roberto, proprio per questo gli uffici preposti dovranno formalmente relazionare su quanto accaduto, l’episodio non è chiaro e va analizzato bene.

  3. scusa Vice Sindaco, ma “l’episodio non è chiaro va analizzato bene” mi pare una espressione infelice. Si tratta di una porta caduta in prossimita di Banbini/e, che c’è da vagliare; se si considera la eccessiva vivacità dei banbini/e credo che il problema sia da collegare ad una eventuale mancata vigilanza. MA chi deve sorvegliare?
    credo che le insegnati abbiano l’obbliogo e la responsabilità all’interno della Classe pertanto ripeto a chi l’onere della di vigilare sulla vivacità dei nostri banbini/e?

    Se la manuntenzion è stata correttamente fatta (da pochi mesi) perchè subito dopo l’accaduto sono state messe in sicurezza altre porte?

  4. Il cadere non è la missione delle porte: Se cadono è perchè le scuole non sono strutturate per l’accoglienza delle mandrie. Quello che è successo a scuola, accade in tutti i luoghi pubblici, come gli oratori, frequentati dai nostri ragazzini organizzati in classi e/o gruppi sotto gli occhi indifferenti delle loro fattrici.

  5. Pingback: #Buccinasco – Incidente a scuola: tutto risolto - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...