#BUCCINASCO : CONTRO IL VANDALISMO E LE SCRITTE SUI MURI POTREMMO PROPORRE DEI BEI MURALES ?

Murales torrazza81652843E’ inutile che vi ripeta quanti soldi pubblici spendiamo annualmente per colpa dei vandali, specialmente negli ultimi mesi succede di tutto, come ho già scritto sembra quasi ci siano elementi organizzati e “mandati” a deturpare la nostra Buccinasco, in qualche caso anche con esplicita violenza.

Una delle cose più brutte e costose da rimettere a posto sono i muri, appena riverniciati vengono subito ri-sporcati con odiose e inutili “firme” che non hanno rispetto per nulla e per nessuno, anche sule targhe commemorative o sui cartelli stradali. Non mi sembra nemmeno giusto costringere, con apposite ordinanze sindacali, i privati a riverniciare i loro muri condominiali…

Non abbiamo e non avremo le risorse economiche per stare dietro a questi deficienti che di artistico non hanno proprio nulla.

Una prima risposta sarà data dai gruppi di volontari organizzati che si stanno preparando a operare – clicca QUI – superati i soliti scogli burocratici si comincia, sono circa 30 le persone disponibili.

Un amico mi ha suggerito una cosa fatta con successo in altri comuni, cioè concedere alcuni muri “comunali” a dei veri artisti di strada, persone che per passione immaginano e poi realizzano dei veri e propri capolavori… ne ho visti di bellissimi. Sarebbe anche un modo per coinvolgere positivamente i giovani del territorio. Magari dando un tema specifico da sviluppare, il materiale e un piccolo premio al vincitore.

Oltre ad avere una Buccinasco più colorata e bella, si preserverebbero quelle superfici dai vandali, che per “tradizione” evitano di imbrattare questo genere di opere d’arte. Si spenderebbero anche pochi soldini che, di questi tempi, non guasta.

Che ne pensate ? Può essere una buona idea ?

Rino Pruiti
Vice Sindaco
Buccinasco MI
www.rinopruiti.it

Annunci

11 thoughts on “#BUCCINASCO : CONTRO IL VANDALISMO E LE SCRITTE SUI MURI POTREMMO PROPORRE DEI BEI MURALES ?

  1. Il vandalismo con lo spray è deprimente e mette tristezza e senzazione di sporco…..mentre un bel murales vivacizza i luoghi e li rende riconoscibili ed identificabili.

    Mi pare una buona idea da portare avanti.

    A Buccinasco ho notato che non c’è una sola cabina Enel che si salvi dallo spray vandalico !
    Si possono fare i murales anche lì?

    E se ad esempio un privato o un condominio che ha il muro dei propri box fronte strada continuamente vandalizzati con inutili scritte con lo spray decidesse di metterlo a disposizione per un bel murales cosa si deve fare??
    Mi viene in mente il muro dei box di fronte all’Asilo di via dei Mille ad esempio : se i bambini andando all’Asilo vedono un bel murales con personaggi simpatici dei cartoni animati…. è molto meglio che vedere lo scempio attuale, o no ?

  2. Si a me pare veramente una buona idea, avrei anche qualche consiglio ma ti contatto privatamente

  3. http://www.sardiniapoint.it/721.html

    Navigando in tema di murales ho trovato notizie di quelli di Orgosolo in Sardegna che sono una straodinaria espressione culturale.

    Per riscattarci dall’infamia di essere la Platì del Nord i nostri murales dovrebbero esprimere la contarietà alla ‘ndrangeta ed evidenziare quanto di positivo siamo come comunità.

    Questa cosa dei murales và sviluppata per benino…..

  4. Ottima idea, a Corsico lo fanno da anni sul ponte della Vigevanese. Il costo sarebbe sole delle bombolette spray perché di artisti bravi c’è ne sono parecchi.

  5. buona idea…diamo una mano di bianco alle nefandezze e facciamoci sopra dei veri dipinti,cancellando quelle stupide firme che sembrano solo marcare territori che appartengono solo ai cittadini .Daniele

  6. Ho visto un pulman un po di tempo fa che sulle due intere fiancate campeggiavano due scene western, su un lato una diligenza con un seguito di indiani ( urlanti, immagino) , che cercavano di bloccarla, a distanza i nostri del nono cavalleria che inseguivano gli indiani, che a loro volta superavano la diligenza che per paura del nono si allontanavano sia dall’una che dagli altri.
    Sull’altra facciata un duello davanti a un saloon con panoramica piena di spettatori ansiosi di capire chi era il più veloce e chi se ne sarebbe andato all’altro mondo,forse.
    I muri alle spalle della casetta dell’acqua in via Vivaldi-via Emilia si presterebbero a un opera del genere.
    Ma anche il tema della ndrangheta può essre sviluppato, per cui arte storia cultura civiltà legalità possono fondersi……..avanti tutta, anche incentivando premi, lo so che le casse piangono…ma l’arredo urbano senz’altro ne guadagnerà.
    Luigi

  7. Luigi ti consiglio di vedere il film “Balla coi lupi” …e poi potrai dire chi sono “i nostri”……!!

    “I nostri” come li chiami tu…che arrivano con il “Nono cavalleggeri”…..sono i tuoi…..!!!
    I Pellerossa nativi dell’America stavano bene a casa loro….in armonia con la natura…..poi sono arrivati i tuoi…..!!

    Saluti

  8. Ciao Rino, assolutamente d’accordo con la tua proposta dei murales, proposta che tra l’altro il comune aveva già realizzato in passato.
    Avevo anche provato a telefonare a qualcuno in comune ai tempi della precedente giunta per chiedere perché non riproporre una cosa del genere, ma mi fu risposto che non c’era nulla del genere in programma…
    Sandro

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...