Buccinasco, Parco Agricolo Sud Milano – Corridoio Milano-Ticino – Riserva della Biosfera Unesco: aderiamo!

LogoMabInsieme ad altri Comuni del Sud ovest milanese e dell’Est Ticino, Buccinasco il 9 maggio parteciperà ad un incontro ufficiale in vista di un Protocollo d’Intesa per la creazione nel nostro territorio di un corridoio rurale che leghi la campagna e la città, aderendo al programma UNESCO “Man and Biosphere”.

Buccinasco (3 maggio 2013) – Creare tra i Comuni del Sud ovest milanese/Est Ticino e la città di Milano un corridoio rurale – il Corridoio Milano-Ticino – che leghi la campagna e la città incentivando uno sviluppo che tuteli conservazione, sostenibilità e divulgazione delle attività agricole. E richiamando la città alle origini e quindi alla riscoperta del territorio. Istituendo, in poche parole, una “Riserva della Biosfera” riconosciuta dall’UNESCO con il suo programma “Man and Biosphere”.

È l’obiettivo di un progetto ambizioso di alcune Amministrazioni comunali, tra cui Buccinasco e il comune capofila di Albairate, che intendono insieme salvaguardare i loro innumerevoli habitat naturali, ecosistemi, specie animali e vegetali, ma anche l’utilizzo del suolo agricolo di quell’ipotetica eco-regione che si affaccia al Naviglio Grande e comprende i territori immersi nel Parco Agricolo Sud Milano.

I Comuni aderenti (per ora anche Cisliano, Corsico, Cesano Boscone, Cusago, Gaggiano, Gudo Visconti, Trezzano sul Naviglio, Vermezzo, Vittuone, Zelo Surrigone) il 9 maggio si incontreranno ad Albairate in vista del Protocollo d’Intesa che ha l’obiettivo di riconoscere la biosfera “Corridoio Milano-Ticino”, conservare ecosistemi naturali e semi-naturali, attivare aree di dimostrazione dello sviluppo sostenibile e offrire supporto logistico per ricevere visitatori, fornendo educazione ambientale e favorendo scambi di esperienze.

“Se è vero che ognuno nel suo piccolo deve fare quel che può – afferma il sindaco Giambattista Maiorano – è vero anche che non siamo un’isola e soprattutto sui temi ambientali le azioni sinergiche sono importantissime, in particolar se ragioniamo nell’ottica della Città Metropolitana e in vista di Expo 2015”.

Pensiamo globalmente e agiamo localmente, questo significa ottenere la certificazione UNESCO – aggiunge l’assessore all’Ecologia e Parco Sud Rino Pruiti – che viene rilasciata agli Stati che si impegnano a gestire aree territoriali nell’etica della conservazione delle risorse e dello sviluppo sostenibile, con il pieno coinvolgimento delle comunità locali. Ottenere questo riconoscimento è fondamentale proprio per poter rafforzare il lavoro di tutela ambientale per il bene del nostro territorio e assicurare ai cittadini e alle generazioni future una reale possibilità di sviluppo sostenibile”.

“Creare il corridoio Milano-Ticino inoltre è perfettamente in linea con il nuovo Piano di governo del Territorio – conclude Maiorano – che prevede due corridoi ecologici a protezione e valorizzazione delle peculiarità del nostro territorio e per uno sviluppo che obbedisca ai canoni della sostenibilità dal punto di vista sociale ed ambientale”.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

Advertisements

6 thoughts on “Buccinasco, Parco Agricolo Sud Milano – Corridoio Milano-Ticino – Riserva della Biosfera Unesco: aderiamo!

  1. In qualità di candidato sindaco a Basiglio per le prossime elezioni amministrative del 26 e 27 maggio a capo della Lista cittadina Basiglio “Rottama il PGT”, mi impegno fin da subito ad aderire a questo progetto che vede fortemente privilegiata la tutela del territorio in un’ottica di sviluppo sostenibile e consapevole dove le entità locali sono protagoniste in una rete attiva di socializzazione dell’ambiente. Grazie Giovanni Monaco

  2. Ottimo! Buccinasco ha tutte le carte in regola per aderire a ciò. Il nostro patrimonio ambientale fa invidia a molti ma rappresenta la vera essenza di Buccinasco. Spesso mi capita di sentire persone che dicono: “che acqua sporca”, senza osservare attentamente ciò che hanno davanti – o sotto – gli occhi. In realtà sovente si tratta di materia organica (foglie, rami, terra smossa, ecc.) che funge da nutrimento per molti invertebrati (es. libellule), anfibi, rettili e altri animali. Poi certamente ci sono situazioni che necessitano di interventi ed è su quelle che ci si deve far carico. Ma è altrettanto fondamentale valorizzare e “elogiare” ciò che già di bello e funzionale c’è, e qui a Buccinasco di aree così perfette ce ne sono diverse.

  3. Pingback: Buccinasco, Parco Agricolo Sud Milano – Corridoio Milano-Ticino – Riserva della Biosfera Unesco: aderiamo! - Rino Pruiti [il blog] Buccinasco - Webpedia

  4. Complimenti!
    Da sempre il nostro territorio, è una grande ricchezza ambientale: canali irrigui e navigabili, boschi, zone umide, fontanili, campi coltivati dove varie specie di avifauna soggiornano e nidificano. Ho iniziato a scrivere un libro sulle nostre zone, descritte attraverso fotografie, racconti e disegni. EXPO 2015 è un’occasione da non perdere per far conoscere e apprezzare il sud-Milano.
    Marco Santagostino architetto

  5. Il nostro vice-sindaco in queste cose ha un’esperienza ed una sensibilità formidabili: le mette al servizio della comunità per ottenenere un’adeguata valorizzazione del territorio, mortificato dalla mediocre esperienza della giunta precedente.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...