Buccinasco – Il coraggio di farlo: note e letture per la legalità

Postato il

Logo_Buccinasco-LegalitaEntra nel vivo la rassegna “Buccinasco contro le mafie”, con due appuntamenti in programma giovedì 21 in Sala consiliare e domenica 24 marzo alla Cascina Fagnana. Protagonisti gli allievi della Scuola di Musica, con un concerto per ricordare le vittime di tutte le mafie e, con una maratona di lettura, i cittadini e le associazioni del territorio.

Buccinasco (18 marzo 2013) – Conoscere per capire, per fare memoria e testimonianza, per cambiare rotta, seguire la strada giusta. Entra nel vivo questa settimana la rassegna “Buccinasco contro le mafie”, con due appuntamenti importanti in programma il 21 e il 24 marzo. Due incontri per ricordare le vittime delle mafie e ripercorrere la storia di Buccinasco, o meglio una parte della storia del nostro territorio condizionata dalla presenza della criminalità organizzata e raccontata attraverso libri, saggi e racconti.

Si comincia giovedì 21 in Sala consiliare alle ore 18 con “Note di memoria”, concerto degli allievi della Scuola di Musica per ricordare le vittime delle mafie. Proprio il 21 marzo, infatti, si celebra la “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie” promossa dall’associazione Libera e dalla rete Avviso Pubblico. La manifestazione nazionale si è svolta sabato scorso a Firenze e ha visto anche la partecipazione del sindaco Giambattista Maiorano e una rappresentanza del Consiglio comunale.

Giovedì 21 le note di memoria suoneranno a Buccinasco e in quell’occasione consiglieri, associazioni, ragazzi si alterneranno nella lettura dei novecento nomi di chi è morto sotto i colpi della criminalità organizzata (l’evento sarà trasmesso in streaming, collegandosi sul sito del Comune).

Buccinasco sì legge”. Questo il titolo della maratona di lettura in programma domenica 24 marzo dalle 15 alle 22, sotto il portico della Cascina Fagnana. Senza nascondere, rimuovere e dimenticare, Buccinasco dice sì alla legalità (“100% legalità” il suo logo) e legge la sua storia attraverso saggi e romanzi pubblicati dagli anni Novanta ad oggi. Tra questi anche “Le fondamenta della città” del gip Giuseppe Gennari, che parteciperà ad un incontro alla Cascina Robbiolo il prossimo 11 aprile.

Domenica ogni cittadino potrà leggere un passo, iscrivendosi tramite un modulo disponibile on line sul sito del Comune, in biblioteca e presso altre sedi comunali. L’obiettivo è arrivare a 200 lettori: parteciperanno anche gli amministratori e i rappresentanti delle associazioni del territorio.

Nel pomeriggio al Centro Giovani (ore 16) è in programma anche “Pensieri e parole sulle legalità”, a cura della scrittrice Alessandra Sala: un laboratorio per i bambini dai 6 ai 10 anni, con giochi e letture animate del libro “Mio padre è un uomo d’onore” di Martina Zaninelli. A tutti i presenti saranno regalati i semi della legalità per far nascere la “legalità” nei nostri giardini.

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

About these ads

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...