BUCCINASCO : SCUOLA PARITARIA “NOVA TERRA” , STATO DI FATTO

Postato il Aggiornato il

Scuola Nova Terra Buccinasco MI
Scuola Nova Terra Buccinasco MI

Viste le numerose domande di chiarimento, a futura memoria, vorrei sintetizzare la situazione attuale della scuola paritaria “Nova Terra“, anche per evitare che vengano diffuse informazioni sbagliate e polemiche inutili.

Unicredit Leasing S.p.a. è divenuta proprietaria delle seguenti aree site nel Comune di Buccinasco, distinte in C.T. / N.C.E.U. di detto Comune come segue: Foglio 13 – Mappale 878, 879

Su tali aree insiste un immobile avente destinazione d’uso “edificio scolastico” realizzato in forza di Permesso di Costruire n. 39/2008 rilasciato in data 06/04/2009 (richiesta presentata in data 14/11/2008 con prot. gen. n. 21417 alla Giunta Cereda).

ROBERTO FORMIGONI INAUGURA LA SCUOLA NOVA TERRA INSIEME AL SINDACO DI BUCCINASCO LORIS CEREDA
ROBERTO FORMIGONI INAUGURA LA SCUOLA NOVA TERRA INSIEME AL SINDACO DI BUCCINASCO LORIS CEREDA

Il sopracitato PDC n. 39/2008 è stato presentato dal sig. xxxx in qualità di Legale Rappresentante dalla Fondazione Rosanna Salvi, “promissaria acquirente” del suolo di proprietà della Unicredit Leasing S.p.a. ma concesso in leasing alla società Finman S.p.A.

In data 06/04/2009, per l’attuazione del PDC n. 39/2008 del 14/11/2008 con prot. gen. n. 21417, la Fondazione Rosanna Salvi, in qualità di “promissaria acquirente” del suolo, in forza di contratto preliminare di compravendita stipulato con Finman S.p.A., stipulava con il Comune di Buccinasco il contratto rep. n. 3557 (Giunta Cereda).

Il termine previsto dagli accordi contrattuali sopra richiamati per l’acquisto da parte di Fondazione Rosanna Salvi del suolo è spirato inutilmente e che, pertanto, il Comune di Buccinasco ha proceduto, con atto del Responsabile di P.O. del Settore Tecnico del 07/03/2012, all’autoannullamento d’ufficio, in autotutela, del Permesso di Costruire n. 39/2008 del 14/11/2008  (prot. gen. n. 21417). (governava il commissario preffettizio)

Quindi risulta necessario – OGGI – modificare la convenzione per rendere valido il “permesso di costruire” n. 39/2008 introducendo come nuovo Soggetto Attuatore la Società Cooperativa Sociale Nova Terra, promissaria acquirente ai sensi del Contratto Preliminare di Compravendita (stipulato in data 26/07/2012 tra la stessa e Unicredit Leasing S.p.A.)

In mancanza della stipula di una nuova convenzione con il Comune di Buccinasco l’immobile è da considerarsi legalmente “abusivo” e l’acquisizione (rogito notarile) da parte della coop Nova Terra non potrà avvenire, con ovvie conseguenze per la scuola.

Come ho già detto e scritto più volte: ritengo utile e auspicabile che il Consiglio comunale approvi la nuova convenzione, dopo opportune verifiche tecnico legali, salvando la scuola e garantendo un futuro alla cooperativa, alle famiglie e soprattutto ai ragazzi che frequentano l’istituto paritario.

Questo non sposta il mio giudizio, molto negativo, su come è stata gestita nel passato questa “operazione”, così come trovo inopportuno il collocamento di una scuola in quella posizione.

Rino Pruiti
Vice-Sindaco
Buccinasco MI
http://rinopruiti.wordpress.com

About these ads

12 pensieri su “BUCCINASCO : SCUOLA PARITARIA “NOVA TERRA” , STATO DI FATTO

    [...] BUCCINASCO : SCUOLA PARITARIA "NOVA TERRA" , STATO DI FATTO. [...]

    pruiti ha detto:
    17 dicembre 2012 alle 10:56 am

    Reblogged this on Rete Civica Buccinasco.

    NO CL ha detto:
    17 dicembre 2012 alle 11:03 am

    ahhh però… !

    Mary_66 ha detto:
    17 dicembre 2012 alle 2:09 pm

    detto con amicizia e rispetto siete dei fessi :-)

    Roberto ha detto:
    17 dicembre 2012 alle 2:54 pm

    La “Nova Terra dei cachi ” – di Elio e le Storie Tesissime.

    Parcheggi abusivi, applausi abusivi, villette abuve,
    abusi sessuali abusivi, scuole abusiveeeee;
    tanta voglia di ricominciare abusivaaaaa
    Appalti truccati,trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne truccatissimeee:
    la farmacia delle dive è sparita assieme ai 200.000 euriniiiii
    Politici e papi,la “donna” Maiolo, una lacrima sul visooo:
    Bu-ucci sì, Bu-ucci no, Bu-ucci buuum, la scuola infinita
    Rossana si, Rossana no, pur di farla finita
    Puoi dir di sì puoi di di nò, ma questa è la vita.
    Prepariamoci un bet tè, non rechiamoci da tè, che c’è già
    chi-chi-ci-ci intercetta pe per sputtanarci un pò
    Intercetta si , intercetta no
    anche se c’è la partitaaa ,
    allo stadio non ci vò
    e ben mi nasconderò, perchè è una storia infinitaaaa.
    Quanti problemi irrisoltiiii, ma un cuore grande cosìììììì !
    Perchè la Nova Terra dei cachi è la Nova Terra dei cachi ! O no?

    gm ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 10:07 am

    Era da un po’ che l’argomento Nova Terra non emergeva, stavo quasi per preoccuparmi. Francamente il ricatto morale dei bambini mi evoca la strategia degli scudi umani adottata dai terroristi : d’accordo la tutela del sacrosanto diritto alla scuola, ma non a scapito del diritto della comunità, delle leggi insomma.
    CL e amici vari trasversali – perchè alla fine sempre questi personaggi vengono alla ribalta – hanno fatto e disfatto in barba alle leggi ( mi baso su inchieste, sentenze, arresti , etc.). Come si fa a non sognare un gruppo di ruspe ben equipaggiate che riportano a livello zero edifici abusivi ? Quando poi leggo che tra gli accordi con il Comune era compresa una farmacia comunale ………………… allora mi torna il buon umore – battute così spiritose se ne sentono poche.

    pruiti ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 10:14 am

    gm@, c’è la tendenza ad esagerare. Ripeto: quando sono stati fatti gli atti era (per quanto ne so io) tutto in regola, i presupposti sono venuti a mancare dopo ed il Comune, correttamente, ha fatto atti di annullamento dovuti per legge. La Farmacia era e sarà prevista in convenzione, stiamo parlando di 180 metri q. più 350 metri q. di parcheggio di pertinenza, il tutto da realizzare a cura e spese della Coop Nova Terra, al massimo si può dilazionare la fine della consegna alla primavera 2014, previa garanzia fidejussoria a beneficio del Comune in caso di inottemperanza. Tradotto vuol dire: fine dei giochi, adesso a Buccinasco c’è un’amministrazione comunale seria.

    Anonimo ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 2:23 pm

    Su quest’ultima affermazione del vicesindaco, i cittadini di Buccinasco, almeno quelli che ragionano e che guardano i fatti senza dietrologie ideologiche o politiche, stanno dicendo: “staremo a vedere!”.
    Buon lavoro. E che sia un lavoro serio…
    Perchè anche chi porta il proprio figlio in NovaTerra magari è una persona seria, magari un professionista affermato e capace, magari un rappresentante delle forze dell’ordine, magari un magistrato in pensione che accompagna li i propri nipoti, magari un tenente della Guardia di Finanza, magari un qualunque cittadino onesto che fa tanti sacrifici perchè vuole che il proprio figlio sia contento, senza nulla togliere necessariamente alle altre scuole.
    Quindi cercate cortesemente di mantenere ciò che promettete nei vostri blog e nelle vostre campagne elettorali.
    Saluti.

    pruiti ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 2:29 pm

    Anonimo, che ci vuoi fare? Ci tocca essere come dici tu, a noi tocca essere seri, coerenti e conseguenti, oggi come ieri, non per i voti (che tanto perderemo in ogni caso e che non abbiamo mai avuto) ma perchè siamo fatti così.
    Sarebbe bello che gli elettori guardassero i fatti, ma non è così purtroppo. Altrimenti paragonando la nostra coerenza e serietà rispetto “agli altri” dopo essere “stati a vedere” ci toccherebbe governare per sempre, sai che noia???!!!

    Anonimo ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 2:45 pm

    Bene; mi scusi se le do del Lei ma non la conosco di persona.
    Ribadisco quanto citato tra virgolette.
    Se se ne presenterà l’occasione verrò a presentarmi di persona.
    Buon lavoro.
    Saluti.

    Roberto ha detto:
    18 dicembre 2012 alle 8:00 pm

    Rino prepara una bottiglia di vino dolce….mooolto dolce…!

    P.S.
    Il blog io lo sento “nostro” ……come “il Padre nostro”….

    [...] Scuola Nova Terra Buccinasco MI Viste le numerose domande di chiarimento, a futura memoria, vorrei sintetizzare la situazione attuale della scuola paritaria “ Nova Terra “, anche per evitare che vengano diffuse informazioni sbagliate e polemiche inutili. Unicredit Leasing S.p.a. è divenuta proprietaria delle seguenti aree site nel Comune di Buccinasco, distinte in C.T. / N.C.E.U. di detto Comune come segue: Foglio 13 – Mappale 878, 879 Su tali aree insiste un immobile avente destinazione d’uso “ edificio scolastico ” realizzato in forza di Permesso di Costruire n. [...] Leggi l'articolo completo su Rino Pruiti [il blog] Buccinasco | io sono perchè noi siamo [...]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...